menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al Salone del Gusto di Torino tra i giovani fattori di successo c'è anche Graziano Molinari di Vernasca

Il giovane imprenditore, giunto secondo su un nutrito gruppo di concorrenti, conduce una azienda agricola con agriturismo a Vernasca, con produzioni tipiche del territorio

Si chiama Graziano Molinari il giovane titolare di azienda agricola del territorio piacentino, che è stato premiato al Salone del Gusto di Torino dal Ministero dell'Agricoltura, attraverso ISMEA, nell’ambito del concorso Nazionale “Giovani Fattori di Successo”. Il giovane imprenditore, giunto secondo su un nutrito gruppo di concorrenti, conduce una azienda agricola con agriturismo sulle colline Piacentine, a Vernasca, con produzioni tipiche del territorio, fra le quali va segnalato l’uso di grani antichi, la vinificazione di uve locali, allevamenti minori, ecc, tutti destinati alla tavola degli avventori. L’azienda sarà (essendo fra le prime 3 classificate), uno degli esempi di sviluppo dell’imprenditorialità giovanile in agricoltura italiana che verrà diffusa nell’ambito delle iniziative promozionale realizzate dal Minsitero dell'Agricoltura e ISMEA.

Per questo nelle scorse settimane, una piccola troupe si è recata in azienda per la realizzazione di un filmato che è stato proiettato in anteprima in occasione della premiazione, e che verrà destinato a vari canali comunicativi, istituzionali e social. “Sono particolarmente orgoglioso- commenta Graziano- di questo premio, sia perché va a gratificare tanti sacrifici che sto compiendo da anni, gestendo una attività complessa in un’area particolare come quella della collina / montagna, sia perchè, oltre alla mia personale gratifica, penso sia un bel riconoscimento per tutta la comunità del territorio.

A breve parteciperò anche ad una missione internazionale in Russia, in occasione della III° edizione della settimana di cucina Italiana nel Mondo, dove porteremo i prodotti locali e la nostra meravigliosa immagine di Piacenza nel mondo”. Apprezzamenti manifestati anche dal Presidente di CIA Franco Boeri e dalla direttrice Marina Bottazzi: «Una grande soddisfazione per AGIA e CIA di Piacenza che testimonia l’impegno dei nostri giovani nel legame con la terra, sia in senso imprenditoriale, che come valori rurali».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Paga per sbloccare il pacco": attenzione alla nuova truffa via sms

Attualità

Inps: «Nuovo tentativo di truffa tramite e-mail»

social

Bonus vacanze 2021: come funziona?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento