Al via i lavori di potenziamento della rete idrica e fognaria di Gragnano

L’acquedotto di Gragnano Trebbiense verrà presto riqualificato per un significativo tratto e, contemporaneamente, verrà posata la fognatura fino a Campremoldo Sopra: questa è la sintesi di un importante intervento impiantistico che permetterà di razionalizzare e potenziare il sistema idrico integrato del territorio comunale. La posa delle nuove tubazioni interrate garantirà durabilità, affidabilità dei materiali e omogeneità con gli impianti esistenti: la nuova rete di distribuzione di acquedotto porterà anche notevoli vantaggi quali la riduzione degli sprechi idrici causati dalle perdite ed un servizio migliore alle utenze servite.

Il progetto degli interventi è stato sviluppato da Ireti, società del Gruppo Iren, gestore del Servizio Idrico Integrato nella provincia di Piacenza, e consiste nella sostituzione della rete idrica nel tratto compreso tra il serbatoio pensile di Campremoldo Sopra e Via Crevosi in Gragnano Trebbiense. Contestualmente avverrà la posa, per il medesimo tratto di circa tre chilometri, della fognatura che raccoglierà i reflui della frazione fino al depuratore comunale di Gragnano Trebbiense. Allo scopo verrà anche realizzato un impianto di sollevamento a fianco alle vasche esistenti, che saranno dismesse. Una volta terminati i lavori, si provvederà ad eseguire il ripristino definitivo dell’asfalto della strada comunale: l’intervento avrà una durata complessiva di 90 giorni lavorativi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Esprimiamo soddisfazione per l’avvio di  lavori da tempo richiesti e attesi dall’Amministrazione al fine di riqualificare il sistema e ovviare ai problemi legati a frequenti rotture - ha sottolineato il Sindaco di Gragnano Trebbiense Patrizia Calza - L’esecuzione dei lavori impatterà sul traffico locale infatti  sarà necessario   istituire, a partire dal 7 ottobre al 20 dicembre 2019, dalle ore 7 alle ore 18 il divieto temporaneo di circolazione per tutti i veicoli, esclusi i residenti, nel tratto di strada da via Brodo e via Caselle alla Frazione di Campremoldo Sopra. Ci scusiamo con la cittadinanza per gli inevitabili disagi alla circolazione e ringraziamo Iren e la Regione per aver accolto la nostra richiesta”. I lavori, dell’importo totale di circa 547.000 euro, sono stati finanziati al 50% dalla Regione Emilia Romagna attraverso un contributo proveniente dal Piano Operativo Ambiente “Interventi per la tutela del territorio e delle acque” mentre la restante parte e la posa della fognatura sono previsti dal programma operativo degli interventi Atersir per il 2019.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Un 28enne di Cadeo la vittima del tragico incidente a San Giorgio. E' caccia al furgone bianco

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Centri commerciali chiusi nel fine settimana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento