Alla Giornata del Ringraziamento anche la “Pasta della Bontà”

Il presidente di Coldiretti Luigi Bisi: «Un gesto che fa bene al cuore di tutte le famiglie»

Luigi Bisi

Sarà presente anche il gazebo della Pasta della Bontà, alla 68°Giornata Provinciale del Ringraziamento, che Coldiretti manderà in scena domenica 30 ottobre a Podenzano. L’iniziativa di raccolta fondi promossa dalla Lega del Filo d’Oro in collaborazione con la Fondazione Campagna Amica di Coldiretti è ormai giunta al terzo anno consecutivo e qui a Piacenza partirà proprio con il momento più significativo e spirituale dell’anno per poi proseguire nei mercati di Campagna Amica del 12 e 14 dicembre a Piacenza e a Carpaneto, in alcuni agriturismi Terranostra ed in tutti gli uffici zona. Domenica dunque, in Piazza Nuova a Podenzano, nel cuore della festa sarà possibile compiere uno straordinario gesto di solidarietà ed acquistare una confezione da 1 Kg di pasta di grano duro 100% italiano per sostenere l’unica Associazione che in Italia da cinquanta anni è al fianco di chi non vede e non sente. La Lega del Filo d'Oro, fondata nel 1964, è infatti oggi punto di riferimento per l’assistenza, la riabilitazione e il reinserimento, nella famiglia e nella società, delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali.

Alle ore 10.30, il corteo delle autorità e del carro con i doni per l’offertorio, aprirà la Giornata del Ringraziamento per proseguire con la solenne concelebrazione presieduta dal vescovo di Piacenza- Bobbio, Monsignor Gianni Ambrosio e dal Consigliere Ecclesiastico don Stefano Segalini. Dopo il saluto delle autorità, avrà luogo la benedizione dei mezzi agricoli e lo spettacolo degli Sbandieratori Citta di Firenze e per concludere un aperitivo di Campagna Amica. A corollario dell’iniziativa verrà allestito il Mercato di Campagna Amica, con i prodotti del territorio con le aziende agricole provenienti dalle diverse vallate della provincia.

«Così afferma Luigi Bisi, presidente Coldiretti Piacenza, con il mercato di Campagna Amica, la Pasta della Bontà e la petizione per riconoscere la pizza come patrimonio dell’Unesco, la festa del Ringraziamento avrà un connotato ancora più sociale e veicolerà tutti i migliori progetti che Coldiretti mette in campo per il futuro di questo paese . Progetti che partono dal settore agricolo e arrivano diretti al cuore della società, al consumatore e alle famiglie, progetto che non potremmo seguire se non fosse per la generosità del buon Dio e per i frutti di quella terra che con umiltà “amministriamo” mettendola a frutto per il bene della comunità».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«La Giornata del Ringraziamento - conclude Bisi - è la festa delle famiglie ed acquistare la Pasta della Bontà, è un gesto che fa bene al cuore di tutte le famiglie, un meraviglioso modo di dire grazie per la fortuna che abbiamo e di cui non tutti possono godere; sappiamo di avere molto per cui ringraziare, a partire dal rapporto che abbiamo con la terra che costituisce la base della nostra cultura. Rapporto che disegna i modelli di organizzazione della società e delle relazioni tra le persone: l’agricoltura è infatti lo spazio in cui una professione si intreccia con la solidarietà, l’attenzione ai poveri ed ai deboli, la lotta allo spreco e la custodia della terra».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento