Alleanza Entrate-Comuni: 1113 segnalazioni di evasione da Piacenza

Continua la sinergia anche nel piacentino tra l'Agenzia delle Entrate, Anci e comuni dell'Emilia Romagna nel contrasto all'evasione. Da Piacenza sono partite 1113 segnalazioni di evasione

Continua la sinergia anche nel piacentino tra l'Agenzia delle Entrate, Anci e comuni dell'Emilia Romagna nel contrasto allìevasione. Da Piacenza sono partite 1113 segnalazioni di evasione. Così riportano i quotidiani locali di oggi 18 marzo.

Nei primi due mesi del 2011: quasi 2mila segnalazioni, 150 accertamenti, un'evasione scoperta di due milioni di euro e un altro milione già restituito alle casse dell'erario. Chi segnala. La cartina dell'evasione individua l'epicentro delle segnalazioni nelle province di Bologna (1.827, + 200 segnalazioni rispetto al 31 dicembre 2010), Modena (1.745) e Piacenza (1.113). Tra i Comuni, si distinguono il capoluogo di regione (982), Rimini (746, + 300 segnalazioni rispetto alla rilevazione precedente), Ponte dall'Olio (575) e Cesena (489).

È ancora Bologna a primeggiare nella classifica delle segnalazioni più proficue per comune, con una maggiore imposta accertata di 3,1 milioni di euro, davanti a Ferrara (914mila euro) e Mirandola (840mila euro). A livello provinciale, Modena raggiunge il primo posto grazie a un incremento record (4,2 milioni di euro, +1,1 milioni nei primi due mesi del 2011), davanti a Bologna (4,1 milioni di euro) e Forlì-Cesena (1,4 milioni di euro).

Il picco delle segnalazioni (68%) si concentra nel settore della "proprietà edilizia e patrimonio immobiliare": rendite catastali e affitti non dichiarati che hanno fruttato una maggiore imposta accertata di 1,8 milioni di euro. I casi di evasione più significativi in termini di ammontare dell'evasione riguardano però le operazioni di speculazione edilizia che, seppure rappresentano una percentuale ridotta delle segnalazioni totali, fanno segnare la maggiore imposta accertata più alta, 6,6 milioni di euro.

Molto proficue risultano anche le indagini sui "finti poveri", contribuenti con uno stile di vita in netto contrasto con il reddito dichiarato: poco più di 1.200 segnalazioni hanno consentito di scoprire un'evasione di 4 milioni di euro. Cosa entra in cassa. Le somme riscosse grazie all'intesa Agenzia-Comuni raggiungono i quattro milioni di euro, con un incremento di circa un milione in soli due mesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

. Le casse comunali che più hanno beneficiato dell'alleanza con gli 007 del fisco sono quelle di Bologna (1,3 milioni di euro), Cesena (700mila euro) e Soliera (454mila euro). "I risultati dell'allenza antievasione tra Agenzia Entrate, Anci, e Comuni in Emilia-Romagna - dichiara il Direttore Regionale, Antonino Gentile - dimostrano, in concreto, che la capacità di fare sistema nel territorio è vincente ed indica un percorso da seguire nello sviluppo delle strategie di contrasto all'evasione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento