Allevamento: dairy show, la regina è “Gerboise” di Piacenza

Al 14º European Open Holstein Dairy Show il mattatore della manifestazione che ha chiuso la Fiera agricola zootecnica italiana di Montichiari è la società agricola Al.Be.Ro di Piacenza, di proprietà di Giorgio Rossetti. È sua la campionessa vacche, "Gerboise", un animale che nel 2015, preconizza Rossetti, "produrrà 130 quintali di latte"

Al 14º European Open Holstein Dairy Show il mattatore della manifestazione che ha chiuso la Fiera agricola zootecnica italiana di Montichiari è la società agricola Al.Be.Ro di Piacenza, di proprietà di Giorgio Rossetti. È sua la campionessa vacche, "Gerboise", un animale che nel 2015, preconizza Rossetti, "produrrà 130 quintali di latte".

Ed è sempre dell'allevamento piacentino, che ha una stalla con 2.600 capi, la miglior mammella delle vacche giovani (sempre "Gerboise") e la menzione d'onore vacche. Si tratta di "Pozosaa Goldwin Sonia", in comproprietà con l'allevamento Beltramino di Torino.

Un numero significativo di premi che porta la realtà emiliana a conquistare il podio nella categoria "Primo espositore".

In gara, ieri pomeriggio, c'erano 138 capi, provenienti da 43 allevamenti non soltanto dall'Italia, ma anche da Spagna, Francia e Germania. Un lavoro non facile per il giudice canadese Donald Dubois, che non ha mancato di rilevare "i progressi considerevoli della selezione in Italia è il calore del pubblico, costituito da un gran numero di addetti ai lavori, come sempre calorosi e interessati".

"Sono molto soddisfatto per l'esito della gara - ha esclamato Giorgio Rossetti - perché è un riconoscimento molto importante al lavoro che svolgiamo quotidianamente in stalla, dove in questa fase il prezzo del latte non ci sta dando soddisfazioni, tanto che i produttori si trovano a dover fronteggiare l'incognita della fine delle quote latte".

Sul podio anche l'allevamento Corte Murata - Errera Holsteins di San Cataldo (Mantova), che con "Jomagro Goldwin Jasmin", in comproprietà con l'allevamento Agriber di Piacenza e M.E. Dal Farm Ladina di Pandino (Cremona), ha ottenuto la palma di campionessa riserva vacche e di miglior mammella vacche adulte. Goldwin è risultato il miglior riproduttore.

Chi aveva scommesso prepotentemente sulla 87ª Fiera agricola zootecnica italiana di Montichiari è stata Anafi, l'Associazione nazionale allevatori razza Frisona. Lo conferma il suo presidente, Maurizio Garlappi. "Per noi è stata una tre giorni molto intensa - ha spiegato Garlappi - perché siamo partiti il primo giorno con il congresso sulle tecniche di riproduzione, molto seguito da tecnici e allevatori e abbiamo concluso ora con la gara europea".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Come sempre constatiamo un convincente progresso della genetica - ha proseguito - e dobbiamo ringraziare il Centro Fiera del Garda per la disponibilità e il pubblico per il calore e l'interesse dimostrato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento