Amazon, anche il Si Cobas aderisce allo sciopero dei confederali

Il Sindacato Si Cobas comunica "la propria adesione allo sciopero promosso da Cgil, Cisl, Uil e Ugl per la giornata del 24 novembre presso i magazzini Amazon di Castelsangiovanni. Questo nell'ottica di rafforzare le lotte unitarie dei lavoratori e di permettere che esse trovino efficacia attraverso la pratica del blocco alle merci, unico comprovato strumento utile per ottenere potere contrattuale nel settore della logistica. in assenza del blocco ai cancelli e alle merci lo sciopero di domani rischierebbe di risolversi in un simbolico presidio senza reali ricadute positive per i lavoratori in termini di contrattazione con l'azienda". "Auspichiamo - continua la nota del sindacato autonomo - che anche le altre sigle sindacali convengano con questa valutazione, per il Si Cobas certificata da anni di conquiste nei poli logistici di Piacenza e Castelsangiovanni, prendendo anch’esse parte alla pratica del blocco in un’ottica unitaria e nell’interesse dei lavoratori". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

Torna su
IlPiacenza è in caricamento