Amazon: «Somministrati a casa da lavoro finché il Tribunale non decide»

L’azienda Amazon ha risposto ai sindacati che non assumerà nessuno finché non ci sarà l’esito del ricorso che ha multato il colosso americano per “eccesso di contratti somministrati”

«Finché non ci sarà l'esito del ricorso, Amazon non assumerà nessuno». È questa la risposta che il colosso dell'e-commerce americano ha dato in Confcommercio, in un incontro con i rappresentanti dei sindacati Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl, Uiltuc-Uil e Ugl terziario. Amazon infatti ha impugnato il verbale dell'Ispettorato del lavoro che, lo scorso anno, dopo aver fatto un sopralluogo alla sede di Castel San Giovanni di Piacenza, aveva multato l'azienda per un “eccesso di contratti somministrati”. Per l'ispettorato, sono 1.951 lavoratori che andrebbero assunti in pianta stabile dall'azienda che però ai sindacati ha spiegato che «non farà nulla finché non avrà una risposta dal tribunale", riferisce Pino De Rosa, di Ugl terziario. L'azienda «non è disposta a trattare», continua De Rosa che promette che saranno avviati procedimenti legali nei confronti di Amazon. «Questo è inaccettabile, non è possibile ci si possa infischiare bellamente della decisione dell'Ispettorato» -continua De Rosa. Sul tavolo di confronto sono finiti anche altri problemi, come quello dei troppi turni notturni settimanali richiesti ai dipendenti. Sul tema, Amazon ha promesso di trovare una soluzione alternativa per il prossimo anno. Sindacati e azienda hanno trattato anche la questione del «premio di risultato», che i dipendenti “reclamano” «considerato anche il valore dell'azienda sul mercato». Anche in questo caso la risposta è stata negativa, perché lo store di shopping online spiega di essere una piattaforma mondiale e visto che non vuole fare distinzioni tra le sue diverse sedi, per adesso non erogherà questo beneficio», riporta De Rosa.

AGENZIA DIRE

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore travolta da un tir, stava andando a lavorare

  • Dal Po affiora un cadavere nella diga di Isola Serafini

  • Travolta in bici da un tir, muore una donna

  • Travolti da un'auto dopo un incidente: tre feriti, uno è un carabiniere

  • Si ustiona con una pentola d'acqua bollente, gravissima

  • «Dacci i soldi per tornare nel nostro Paese», parroco strattonato e rapinato in canonica

Torna su
IlPiacenza è in caricamento