Anci Giovani, successo per l’incontro sulla direttiva Bolkenstein

Interesse e partecipazione per l’incontro sulla direttiva Bolkenstein che si è tenuto a Piacenza organizzato dal Coordinamento piacentino di Anci Giovani

Interesse e partecipazione per l’incontro sulla direttiva Bolkenstein che si è tenuto a Piacenza organizzato dal Coordinamento piacentino di Anci Giovani, formato da Cesario ( Castel San Giovanni), Affaticati ( Monticelli) e Ventura ( Ponte dell’Olio). Ad aprire l’incontro, l’assessore al Commercio Mancioppi che ha portato i saluti del Comune capoluogo specificando che il Comune di Piacenza si sta preparando per adottare il nuovo Regolamento. Al tavolo dei relatori  Fabrizio Samuelli (vicedirettore Confesercenti Piacenza ), Maurizio Fumi (Presidente Fiva Piacenza), Fabio Callori ( membro del Consiglio Nazionale Anci ), Katia Tarasconi (Consigliere Regionale),  Matteo Cattani (Coordinatore regionale Anci Giovani ER) e Samuel Battaglini (Vicecoordinatore nazionale Anci Giovani). Durante l’incontro è stato messo in luce il difficile percorso di recepimento della direttiva europea in questione in quanto le continue proroghe del d.lgs attuativo n° 59 del 2010 hanno creato numerose difficoltà soprattutto agli Enti locali che sono l’ultimo anello su cui grava il compito di mettere in pratica la normativa.

L’obbligo di messa al bando delle concessioni di spazi pubblici e beni demaniali ha creato parecchi malumori perché chi per decenni ha goduto di rinnovi quasi automatici teme di perdere lavoro e investimenti ed è su questo che si cercano garanzie. Nonostante le molteplici proroghe si è evidenziato come i Comuni piacentini, su impulso regionale, si siano adeguati ai principi dettati dall’Europa, ma gli stessi si trovano oggi in una situazione di incertezza a causa dell’ultima proroga introdotta nel dicembre scorso. Le associazioni di categoria presenti, la Regione ed Anci si sono espressi durante l’incontro a favore di un gioco di squadra da concretizzarsi in un’azione di concerto che possa andare a sensibilizzare il Governo sulla necessità di porre definitiva chiarezza sul tema al fine di tutelare il lavoro svolto fino ad oggi dai Comuni e soprattutto al fine di dare maggiore tutela a chi opera nel settore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento