Anga: «Psr, più risorse agli investimenti»

I giovani della sezione piacentina di Anga (Associazione nazionale giovani agricoltore) si sono riuniti giovedì 28 febbraio per un incontro tecnico con Sergio Fiocchi, Responsabile regionale dell’Area Economica di Confagricoltura Emilia-Romagna

Da sinistra, Segalini e Fiocchi

I giovani della sezione piacentina di Anga (Associazione nazionale giovani agricoltore) si sono riuniti giovedì 28 febbraio per un incontro tecnico con Sergio Fiocchi, Responsabile regionale dell’Area Economica di Confagricoltura Emilia-Romagna che si occupa degli Investimenti, della Tutela Ambientale e dei Fondi strutturali. “Per ciò che concerne la Provincia di Piacenza – ha spiegato Fiocchi – sono, ad oggi, disponibili, sulle misure dell’asse 1 tre le quale 111, 112 e121,circa due milioni di euro per i bandi ancora aperti sino alla fine di maggio”.

“Il 2014 è un anno con diverse incognite – ha sottolineato Luca Segalini – Presidente della sezione piacentina di Anga - ciò che chiediamo è che le risorse, disponibili con le economie effettuate sulle varie misure, siano dirottate sulle misure di sostegno al primo insediamento ed ai piani di sviluppo aziendali (112 e 121, per l’appunto), magari prevedendo bandi dedicati ai giovani imprenditori. Non si tratta di sostenere tesi generazioniste, ma di agevolare il ricambio generazionale e la competitività aziendale, azioni che avrebbero sicuramente ricadute positive sull’intero settore il quale, come sappiamo, riscontra le difficoltà maggiori proprio in questa direzione”.

“E notizia di oggi – ha comunicato Fiocchi – che non sarà praticabile, almeno a breve, come invece chiedevamo, il trasferimento dei fondi da una misura all’altra perché la Regione, su segnalazione del Ministero, ha disposto la prosecuzione della programmazione delle misure agroambientali a tutto il 2014. Dovremo quindi attendere il periodo successivo per conoscere l’entità dei residui su quest’asse. Per sapere se ci sarà effettivamente la possibilità di avere bandi riservati ai giovani, dovremo verificare se si registreranno economie sugli assi tre e quattro che concludono la loro programmazione a fine 2013”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Sono importanti anche le misure agroambientali – ha sottolineato Segalini – ma il fatto che le misure a sostegno dei giovani vengano tutte allocate, mentre le risorse per l’agroambiente rischiano di essere in parte restituite, dovrebbe portare ad alcune riflessioni sulla praticabilità di queste medesime disposizioni”: “Il nostro programma ambientale – ha condiviso Fiocchi – prevede regole di applicazione in alcuni casi troppo formali che, di fatto, ostacolano la volontà di adesione. Non ultimo, le aziende faticano a sottoscrivere degli adempimenti che permangono anche scaduto il periodo d’impegno”. “Ciò che più preoccupa - conclude Segalini – è che questo sistema sembra essere destinato a protrarsi anche dopo il 2015 con il nuovo periodo di attuazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento