menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La sede della Banca di Piacenza in via Mazzini

La sede della Banca di Piacenza in via Mazzini

Banca di Piacenza, +7,06 per cento di utile. Giuseppe Nenna nuovo presidente del Cda

Il nuovo presidente succede al dimissionario Luciano Gobbi. L'avvocato Sforza Fogliani confermato presidente del Comitato esecutivo

Giuseppe Nenna è il nuovo presidente del Consiglio di amministrazione della Banca di Piacenza. Lo ha eletto il Consiglio di amministrazione della Banca nel pomeriggio del 30 agosto all’unanimità e succede a Luciano Gobbi che ha dovuto lasciare la Banca per pressanti impegni professionali all’estero, dopo 4 anni. Il dottor Nenna ha ricoperto per 12 anni la carica di Direttore generale del popolare Istituto di via Mazzini.

Sempre nella seduta il Consiglio della Banca ha anche nominato il Mario Crosta Direttore generale, Pietro Coppelli Condirettore generale e Pietro Boselli Vice Direttore generale. Il presidente del Comitato esecutivo della Banca è il Cav. Lav. Corrado Sforza Fogliani.

Il Consiglio di amministrazione della Banca, risulta attualmente composto da Giuseppe Nenna Presidente Consiglio di Amministrazione, Corrado Sforza Fogliani Presidente Comitato esecutivo, Felice Omati Vice Presidente Consiglio di amministrazione, Massimo Bergamaschi Segretario Consiglio di amministrazione. Consiglieri: Maurizio Corva Mora, Giovanna Covati, Domenico Ferrari Cesena, Giorgio Lodigiani, Giovanni Salsi.

Invariato il Collegio Sindacale composto da Giancarlo Riccò Presidente, Fabrizio Tei e Paolo Truffelli Sindaci effettivi, così come il Collegio dei Probiviri composto da Gianpaolo Stringhini Presidente, Luigi Bolledi e Giuseppe Gioia Membri effettivi.

Il nuovo Presidente e il Presidente uscente saluteranno tutti i dipendenti nel corso di una festa che si terrà mercoledì 31 a Palazzo Galli. Nella stessa seduta il Consiglio di amministrazione ha anche deliberato il versamento di 10 milioni di euro per la prestigiosa partecipazione dell’Istituto di credito piacentino al capitale di Banca d’Italia nonché per la sottoscrizione di quote a favore del Fondo Atlante per l’aiuto ad altre banche.

Da ultimo il Consiglio ha approvato la semestrale di bilancio con risultati particolarmente favorevoli, a cominciare dall’utile (in aumento del 7,06% rispetto allo scorso anno), e con sofferenze nette in calo del 4,2%. In aumento i Soci del 5,9% nel solo primo semestre di quest’anno. L’indice di patrimonializzazione risulta tra i più alti del sistema così come il grado di copertura delle partite anomale.

Le congratulazioni del sindaco Paolo Dosi a Giuseppe Nenna, neo presidente della Banca di Piacenza

Il sindaco Paolo Dosi ha espresso le sue congratulazioni, anche a nome dell’Amministrazione comunale, al neoeletto presidente del Consiglio di amministrazione della Banca di Piacenza, dott. Giuseppe Nenna, per l’incarico a cui è stato chiamato. “Desidero congratularmi con Giuseppe Nenna – sottolinea il primo cittadino – per il nuovo e importante incarico alla guida di Banca di Piacenza. L’impegno che lo attende è senz’altro complesso, anche a causa di un contesto economico ancora difficile, ma sono certo che il neo presidente saprà portare avanti con entusiasmo e determinazione il cammino del popolare istituto di credito di via Mazzini, motore di un forte sostegno all’economia locale nel solco dell’ottimo percorso da sempre segnato dall’ex presidente e oggi presidente del Comitato esecutivo, avv. Corrado Sforza Fogliani. Buon lavoro quindi a Giuseppe Nenna e, nel contempo, il più sincero ringraziamento al suo predecessore ing. Luciano Gobbi, per l’attività svolta con capacità e dedizione in questi ultimi quattro anni al vertice dell’organismo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Economia

Patate, in Appennino quelle di qualità sono di casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento