rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Economia

Bandi e finanza agevolata, da Confapi Industria un supporto per le imprese del territorio

Un nuovo servizio dedicato alla finanza agevolata per essere più vicino alle imprese in questo momento

Un nuovo servizio dedicato alla finanza agevolata per essere più vicino alle imprese in questo momento. È il nuovo progetto avviato da Confapi Industria Piacenza per fornire uno specifico supporto alle imprese nell’individuazione degli strumenti di finanza agevolata comunitari, nazionali e regionali e nella predisposizione della documentazione necessaria per partecipare ai bandi, coerentemente con gli investimenti e i piani di sviluppo aziendale.

«Si tratta di un servizio attivato non con società esterne/outsourcing, ma all'interno – spiega il presidente Giacomo Ponginibbi – con l'obiettivo di essere di supporto alle aziende soprattutto in questo particolare momento in cui sono attivi diversi interventi e non è sempre facile districarsi tra normativa e adempimenti. Si pensi ad esempio al Bando Digital Transformation del Mise, in apertura al 15 dicembre o al Bando Regione Emilia Romagna a sostegno di Progetti di promozione dell’export e per la partecipazione a eventi fieristici, la cui prima finestra di partecipazione si è chiusa, a poche ore dall’apertura, per esaurimento fondi e la seconda si aprirà a giugno 2021, o ai vari provvedimenti emanati per il rilancio delle imprese post Covid. Numerosi inoltre gli strumenti presenti nella bozza di Legge di Bilancio 2021 tra i quali il rinnovo del pacchetto di incentivi per la Transizione 4.0, il rifinanziamento di alcuni strumenti tra i quali Legge Sabatini, Credito di imposta Pubblicità  e Fondo Simest per l’internazionalizzazione oltre all’attivazione di nuovi strumenti tra i quali ad esempio il Fondo per l’imprenditoria femminile, il Fondo per le Pmi Creative, il Fondo per Investimenti Innovativi e il Fondo per lo sviluppo delle PMI del settore aeronautico e green economy».

Una conferma delle difficoltà delle imprese in questo ambito era del resto arrivata anche dal questionario che l'associazione aveva somministrato a una parte delle aziende del territorio: «Fra i dati vari interessanti emersi era risultato che solo il 23 per cento delle imprese intervistate aveva dichiarato di aver usufruito di finanziamenti pubblici a causa dei meccanismi di erogazione degli stessi – continua Ponginibbi – è proprio per questo motivo che abbiamo deciso di potenziare il nostro servizio di affiancamento su finanziamenti e credito a favore delle aziende: se infatti con gli attuali strumenti telematici oggi è agevole ricevere informazioni e notizie in merito all’emanazione di bandi ed opportunità per le imprese, più complessa è la corretta interpretazione e valutazione di tali informazioni, in funzione di una reale fruibilità per le realtà aziendali».

In questo senso, il Servizio Finanziamenti di Confapi Industria Piacenza, al di là del fornire una completa e tempestiva informativa in merito, si pone l’obiettivo di aiutare gli associati a muoversi correttamente al fine di indirizzare l’impresa verso le soluzioni più idonee a sostenere i programmi di investimento da realizzare. 

Il servizio offerto spazia dallo studio di pre-fattibilità del progetto alla predisposizione di tutta la documentazione, dalla redazione e presentazione della domanda agli enti competenti fino alla stesura del rendiconto finale delle spese. Fra le attività trattate ci saranno la segnalazione di opportunità relative a bandi regionali, nazionali e comunitari, una prima valutazione sui requisiti di accesso ai bandi e la consulenza e l'assistenza sulle varie tipologie di agevolazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bandi e finanza agevolata, da Confapi Industria un supporto per le imprese del territorio

IlPiacenza è in caricamento