Mercoledì, 4 Agosto 2021
Economia

Barbieri e Pisaroni entrano in Segreteria Confederale Cgil

Confermati Bussacchini e Carini. Zilocchi: «Nuova Confederalità»

Barbieri e Pisaroni

L'assemblea generale della Camera del Lavoro Cgil di Piacenza ha dato il via libera alla nuova Segreteria Confederale proposta dal segretario generale Gianluca Zilocchi nel pomeriggio del 18 aprile, in sala Mandela nel corso della riunione del Comitato Direttivo Cgil Piacenza. Nella nuova Segreteria confederale entrano Elisa Barbieri, proveniente dalla Filcams e Stefania Pisaroni, della Fp Cgil settore sanità. Confermati Ivo Bussacchini, già segretario Organizzativo della Camera del lavoro in questi anni, e Marco Carini (Fiom). Zilocchi, nel presentare la proposta di segreteria all'assise ha parlato di nuova confederalità.

«La nuova Segreteria Confederale a cinque - ha detto Zilocchi - è un progetto che vuole portare avanti un mix di esperienza e innovazione in grado di rappresentare le sensibilità e le articolazioni della Cgil per rispondere sempre meglio ai temi che vengono posti con sempre maggior forza di rappresentanza generale delle lavoratrici e dei lavoratori». La nuova Segreteria ha ricevuto il consenso dell'82% dell'Assemblea Generale. Nei prossimi giorni, il nuovo gruppo dirigente della Cgil di Piacenza terrà una conferenza stampa per illustrare il programma di lavoro del sindacato di via XXIV Maggio, che a Piacenza conta oltre 30mila iscritti.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barbieri e Pisaroni entrano in Segreteria Confederale Cgil

IlPiacenza è in caricamento