menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bonifica e rivi sotterranei, Confedilizia: «Basta con i balletti di certi assessori»

Confedilizia: «Sono vent'anni che gli assessori del Comune e della Provincia dichiarano formalmente che la Bonifica deve essere pagata solo da chi ha dalla stessa un reale beneficio, ma ci prendono in giro»

«Bene la mozione sul Consorzio di bonifica di Foti e Opizzi, che da tempo sono impegnati sul tema - si legge in una nota di Confedilizia Piacenza - bene il Consiglio comunale che ha approvato all'unanimità la mozione. Ma finché certi politici e assessori fanno solo dei balletti tanto per tener calmi gli elettori, la situazione non cambierà e i piacentini continueranno a essere vessati».

«Sono vent'anni - continua la nota - che gli assessori del Comune e della Provincia dichiarano formalmente che la Bonifica deve essere pagata solo da chi ha dalla stessa un reale beneficio, avendo peraltro il segreto pensiero di non fare niente. Alla Giunta comunale di Piacenza va richiesto, pari pari, cosa ha fatto – documenti alla mano – e non cosa si auspica faccia, col risultato di essere solo presi in giro».

«Dica il Comune di Piacenza e gli altri Comuni cosa hanno fatto, e non cosa faranno - conclude Confedilizia - E' ora di finirla di prendere in giro la gente. C'è qualche gruppo consigliare che glielo chiederà al Comune, che gli chiederà la documentazione? Analogamente per i rivi sotterranei, la cui manutenzione la Giunta Dosi vuole scaricare sui cittadini, pur essendone proprietario il Comune da secoli. Davvero innovativi, la Giunta Dosi e l'assessore Bisotti, su questo punto la Confedilizia ne discuterà in una riunione venerdì. Ci verrà qualche consigliere comunale?».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento