«Borgo Faxhall, un centro commerciale sicuro e pulito dove fare shopping e passare il tempo»

Il direttore del Consorzio dei commercianti Cesare Bertola disegna la futura galleria: «Un centro commerciale attivo e vivo, ricco di proposte commerciali di qualità che si andranno ad aggiungere a quelle attuali, ricco di servizi per i cittadini, un interscambio tra gomma e ferro capace di offrire ristoro, shopping e divertimento»

Nell’ultima campagna promozionale, qualcuno già aveva indovinato, altri erano proprio fuori strada puntando tutto su palestre, grandi catene in corsa per nuove aperture o una divertente campagna di promozione della città per Expo. Mistero svelato. Dietro alla caccia all’H che spHacca c’era il centro commerciale Borgo Faxhall. Con l’ok di qualche mese fa dell’Amministrazione comunale al piano di riqualificazione – che prevede il trasferimento del terminal degli autobus da piazza Cittadella e la creazione di un parcheggio di interscambio per i pendolari – si aggiunge un tassello importante dell’offerta commerciale che il centro offre ai piacentini.

«Nel futuro della galleria Borgo Faxhall vedo un centro commerciale attivo e vivo, ricco di proposte commerciali di qualità che si andranno ad aggiungere a quelle attuali, ricco di servizi per i cittadini, un interscambio tra gomma e ferro capace di offrire ristoro, shopping e divertimento in luogo sicuro e pulito». Cesare Bertola, direttore del Consorzio dei commercianti di Borgo Faxhall, è alla guida della galleria Borgo Faxhall da circa cinque anni. Dopo aver raccolto un’eredità impegnativa, ha rinnovato il volto del centro commerciale puntando su sicurezza, pulizia e qualità dell’offerta commerciale.

Oggi Borgo Faxhall è una realtà di 50 punti vendita che dà lavoro a 300 persone. «La prospettiva di crescere è dietro l’angolo – prosegue Bertola – L’Amministrazione comunale ha dato l’ok al piano di riqualificazione della zona. Presto nel complesso architettonico del centro troveranno spazio alcuni uffici comunali che porteranno a gravitare nel centro utenti e professionisti. Inoltre verrà perfezionato il trasferimento del terminal delle corriere ora in piazza Cittadella e verranno realizzati nuovi parcheggi pubblici. Dopo anni in cui siamo stati abbandonati a noi stessi oggi la situazione è migliorata e continuerà a migliorare. Da parte nostra, in questi anni, abbiamo messo in atto un piano di riqualificazione e controllo della zona. Oggi Borgo Faxhall vanta un sistema di videosorveglianza e uno staff di cinque vigilanti sempre presenti in galleria. La galleria è un posto sicuro dove le persone possono trovare un momento di svago o fare la spesa. Abbiamo lavorato molto anche sull’aspetto del centro commerciale, sui servizi e sull’offerta commerciale. Oggi il centro è sede di realtà commerciali di alto livello nazionale e locale come Sarni Oro, Jysk che ha scelto Piacenza e Borgo Faxhall come sede in Emilia Romagna, Pitta Rosso, Mc Donald, la parafamacia Phamra Family, il supermercato Sigma e tutti gli altri. Nei prossimi mesi, al primo piano, aprirà una trattoria italiana con bar e servizio ai tavoli, iniziativa che andrà a completare l’offerta di ristorazione che vanta anche la presenza de L’Ora del Gusto una piccola ma promettente catena di panetterie e caffetterie presente anche in altri punti della città. Inoltre abbiamo già avuto contatti con grandi catene commerciali interessate alla nostra galleria che confermano la bontà del nostro progetto: Borgo Faxhall è un centro commerciale dalle grandi potenzialità, molto lavoro è stato fatto in questi anni e tanti obiettivi sono stati raggiunti, ma il nostro obiettivo è puntare sempre più in alto vogliamo entrare nel cuore di Piacenza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • Solo in Italia e ricoverato in ospedale a Piacenza, i poliziotti delle volanti si prendono cura del suo cane

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento