Camera di commercio, un bando da 6milioni di euro per Start up e Pmi

Il bando, che aprirà ufficialmente il prossimo primo marzo, ha una dotazione di risorse per 6.028.067,87 euro e potrà riconoscere contributi fino a 250mila euro

Un momento della presentazione

Spazio aperto in Camera di commercio per la presentazione del bando – approvato lo scorso 11 gennaio dalla Giunta regionale - dedicato al sostegno dello start up di nuove imprese innovative.

Si tratta di uno degli interventi previsti nel POR FESR 2014-2020, ovvero nello strumento operativo di programmazione locale sul fondo europeo per lo sviluppo delle regioni.

L'obiettivo del programma è quello di aumentare la competitività del sistema economico regionale sui mercati europei e globali.

Nell'ambito delle attività del nuovo progetto camerale per favorire la nascita ed il sostegno delle nuove imprese (finanziato dal Fondo di perequazione 2014), il seminario di oggi intende continuare l'operazione di diffusione delle informazioni che ha già visto alcuni interventi sul territorio gestiti dallo Sportello Genesi Nuove imprese della Camera di commercio, sportello che fa parte della rete StartUp Piacenza recentemente presentata pubblicamente (e che prevede collaborazioni attive e sinergie tra la Camera di commercio, il Comune di Piacenza, la Provincia, Piacenza Expo ed Aster).

Ha descritto l’articolazione e le finalità del bando Stefano Bianconi, della Regione Emilia Romagna, entrando nel dettaglio operativo. Si è invece soffermata sui requisiti e sugli obblighi per le start up innovative Lorenza Quadrelli, della Camera di commercio, che ha ricordato l'esistenza di #Italyfrontiers, un portale ad hoc per le start up e le Pmi innovative, che garantisce alle stesse anche una vetrina personalizzata. Ha fatto gli onori di casa Alessandro Saguatti, il segretario generale della Camera di commercio, mentre Cristina Cunico ha ricordato il servizio per aspiranti imprenditori operativo dal 2000 presso l’ente camerale.

Il bando – che aprirà ufficialmente il prossimo 1 marzo - ha una dotazione di risorse per 6.028.067,87 euro e potrà riconoscere contributi (diversificati sulle tipologie di interventi ed aziende ammesse), fino a 250mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento