menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento della seduta del Consiglio della Camera di commercio

Un momento della seduta del Consiglio della Camera di commercio

Camera di commercio, le risorse per le imprese calano di 2 milioni e 750mila euro

Nell'ultima seduta del Consiglio della Camera di commercio è stata approvata la relazione previsionale con risorse destinate al sistema imprenditoriale ridotte all’osso: 250mila euro conto i 3 milioni del 2014

Nella mattinata di venerdì 30 ottobre il presidente Giuseppe Parenti assistito dal  segretario generale Alessandro Saguatti, ha presieduto l'ultima  seduta del  Consiglio camerale in quanto - come noto - sono in corso le procedure che condurranno al rinnovo degli organi di governo, presumibilmente a febbraio del prossimo anno. In riferimento al contesto dei previsti  accorpamenti, Parenti  ha annunciato un primo incontro con i vertici della Camera di commercio di Parma, con successivo probabile dialogo anche con la Camera di commercio di Reggio Emilia. 

La relazione previsionale e programmatica per il 2016 si caratterizza per il calo sensibile delle risorse che potranno essere messe a disposizione del sistema imprenditoriale e territoriale piacentino. Il loro ammontare, 2milioni di euro del 2014, cala drasticamente a  250mila euro, che potrebbero salire a 500mila attingendo alle riserve patrimonializzate. Occorrerà quindi individuare progetti strategici per il territorio, il che – ha osservato il presidente - porterà a concentrare l'attenzione su pochi, selezionati, progetti, in linea con la  positiva esperienza di Expo 2015 alla quale ci si dovrà rifare  per lavorare in sinergia con le altre istituzioni.

Le linee strategiche di intervento sulle quali il Consiglio ha deciso di impostare la propria azione risultano allineate a quelli degli anni passati: fornire sostegno all'economia locale con interventi mirati a favore delle imprese del territorio utili a migliorare il loro posizionamento nel mercato interno, ma anche nel mercato internazionale. Obiettivi: lavorare sulla regolazione, trasparenza e tutela del mercato, snellimento e digitalizzazione dell’azione amministrativa, sviluppare l'innovatività gestionale finalizzata a migliorare l'efficienza, la trasparenza, l'integrità e la qualità dei servizi erogati.

camera di commercio-5 camera di commercio 3-3 camera di commercio 4-3

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento