Cassa Ravenna:in Sifin entrano Banca Piemonte e Banca Piacenza

Cassa Ravenna: in Sifin entrano Banca Piemonte e Banca Piacenza. I due istituti acquistano quote del 9,5% ciascuno in società factoring

Banca del Piemonte e Banca di Piacenza entrano nell'azionariato della societa' di factoring Sifin, controllata acquisita di recente dalla Cassa di Ravenna. E' quanto si legge in una nota dell'istituto presieduto da Antonio Patuelli. Ogni banca ha acquisito quote del 9,5% di Sifin. L'ingresso di Banca del Piemonte e di Banca di Piacenza nella compagine sociale di Sifin, già previsto nel progetto di
acquisizione da parte di Cassa Ravenna, consentira' di migliorare anche le potenzialita' commerciali di Sifin, beneficiando di un piu' ampio network di banche collocatrici dei prodotti di
factoring, a fianco di Cassa Ravenna e delle sue due controllate: Banca di Imola Spa e Banco di Lucca e del Tirreno Spa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento