Cattolica, la natura "darwiniana" in mostra con i "Bio-D-Days"

Il 24, 25 e 26 novembre in Cattolica in programma una tre giorni di studi sulla cultura scientifico-biologica. Mostra speciale al Museo di storia naturale di Piacenza. In mostra una collezione antica di semi di piante

semiPiacenza, terra dove da sempre la biologia si coniuga con l'agricoltura, ma anche bacino di reperti fossili di enorme valore, non poteva non ricordare i 200 anni dalla nascita di Charles Darwin e i 150 anni della prima edizione de "L'origine delle specie".

L'INIZIATIVA - La Facoltà di Agraria dell'Università Cattolica, con il nuovo Centro universitario di Ricerca sulla Biodiversità e sul DNA antico e i responsabili per la Giornata Mondiale dell'Alimentazione, il Museo Civico di Storia Naturale, l'Assessorato alla Cultura del Comune di Piacenza e gli Istituti di Istruzione Superiore piacentini, con i loro insegnanti e alunni, hanno dato vita nel 2009 ad una rete per lo sviluppo di eventi utili alla divulgazione della cultura scientifico-biologica. Nel 2010, anno mondiale della Biodiversità, la facoltà di Agraria e tutti i suoi partner non potevano sottrarsi alla sfida di proseguire in questo sforzo progettando una serie di appuntamenti che porteranno il 24 ed il 26 novembre 2010 alla realizzazione dei BioD-days e alla celebrazione della Giornata mondiale dell'alimentazione.

IL PERCHE' - Qui il programma dettagliato della manifestazione, "Abbiamo pensato - sottolineano il direttore di sede della Cattolica piacentina Mauro Balordi e Lorenzo Morelli, presidente della facoltà di Agraria - a un'occasione in cui celebrare in facoltà la Giornata mondiale dell'Alimentazione. In questa occasione, il 24 novembre, saranno coinvolti circa 400 studenti delle scuole superiori che presenteranno durante "Palcoscenico scuola" i loro elaborati sulla biodiversità". Momento conclusivo, poi, degli eventi - il secondo giorno sono in programma studi e conferenze aperti a tutti -, l'inaugurazione della mostra "La flora nel Piacentino", che si terrà il 26 novembre presso il Museo civico di storia naturale. Sarà anche presentato uno scrigno Ottocentesco con all'interno semi di oltre mille piante agrarie o infeste (nelle foto).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento