menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cattolica, formare le “soft skills” per vincere nel lavoro

In Cattolica terza edizione della Soft Skills training academy. Per mettere alla prova flessibilità, leadership, self marketing e problem solving e avere una chances in più nel mercato del lavoro

Realizzare uno sketch radiofonico per migliorare la propria comunicazione verbale, facendo attenzione a tono, pause, timbro, ritmo, volume: questa una delle ‘prove’ da superare per i 20 studenti universitari che hanno partecipato a “SOFT SKILLS training ACADEMY”, il laboratorio di orientamento professionale promosso dal Servizio Stage e Placement dell’Università Cattolica di Piacenza in collaborazione con Rolleri Cultura d’Impresa.

“Orientarsi nel mondo del lavoro è tutt’altro che semplice. Le aziende sono sempre più sensibili e attente nella valutazione delle competenze trasversali, sia nella fase di selezione e valutazione del candidato, sia in quelle successive. Pretendono già dal primo colloquio professionalità e affidabilità” dichiara Mauro Balordi, Direttore della Cattolica di Piacenza.

Soft Skills: sono quelle competenze “leggere”, trasversali, slegate da nozioni di carattere tecnico, che caratterizzano a 360° la professionalità in crescita e che rappresentano spesso il fattore decisivo, assolutamente indispensabili per una nuova dimensione della formazione.

Venti studenti dell’Università Cattolica di Piacenza sono stati proiettati nel mondo concreto e imprevedibile dell’organizzazione aziendale, mettendo alla prova flessibilità, self marketing, problem solving e public speaking: “I criteri sui quali è stato costruito il percorso dell’ “Academy” sono quelli della formazione esperienziale e della didattica anticonvenzionale, fatta soprattutto di partecipazione, di esperienza diretta e di apprendimento attraverso l’azione – ha continuato Mauro Balordi -. L’obiettivo è stato quello di insegnare agli studenti un nuovo approccio alle sfide, fatto di fiducia in se stessi, di voglia di mettersi in gioco e di attenzione rispetto ai propri errori”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento