Cattolica, trecentocinquanta studenti delle superiori a lezione di marketing

Oltre 350 studenti delle scuole superiori di Piacenza e Lodi hanno affollato l’auditorium Mazzocchi dell'Università Cattolica per apprendere tutti i segreti del marketing

Un momento della lezione

Oltre 350 studenti delle scuole superiori di Piacenza e Lodi hanno affollato l’auditorium Mazzocchi per apprendere tutti i segreti del marketing, un evento contraddistinto dalla presenza di Daniele Fornari, docente di Marketing della Cattolica, direttore di Rem-Lab, Centro di ricerche sul marketing  e di Sebastiano Grandi, docente di Brand Management e coordinatore della laurea magistrale in Food Marketing e Strategie commerciali, sempre all'università Cattolica.  I docenti hanno spiegato ai ragazzi il significato di marketing e soprattutto di come oggi si sia modificato. «Oggi fare marketing - hanno ribadito - significa superare anacronistici pregiudizi di persuasione occulta, esso infatti non crea bisogni anche perché oggi il consumatore è sempre più attento a ciò che acquista, ha competenze ed è sempre meno fedele alle marche ed ai prodotti».

«Il marketing - hanno spiegato - implica rispetto per il consumatore e deve essere aggiornato sovente a nuovi prodotti di cui bisogna comunicare anche i valori nutrizionali, come nel caso dei prodotti Barilla o anche quelli psicologici, come nel caso dell’Oreal dove il concetto di bellezza non è strettamente insito e connesso a persone “speciali” o top model ma è più orientato verso la bellezza “normale”, quella che ogni persona ha insita in sé, commisurata a tutte le età». «Le imprese - hanno continuato - oggi rivestono un ruolo sociale perché devono farsi carico dei bisogni dei clienti e della collettività, devono produrre in maniera sostenibile e comunicare questi stessi valori». Tante domande al termine e soprattutto massima attenzione e concentrazione su una lezione così innovativa da parte di qualificati docenti universitari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento