CCNL, la soddisfazione di Fiom Cgil Piacenza sul risultato del referendum

Si è concluso l'altro ieri il referendum sull'ipotesi di rinnovo del contratto collettivo nazionale promosso dalla Fiom Cgil Piacenza. Soddisfatta la sigla sindacale, in 70 assemblee sul territorio, raccolto il 96% dei consensi

Contratto collettivo nazionale di lavoro, biennio economico 2010 – 2011: i lavoratori piacentini appoggiano l'ipotesi di rinnovo proposta dalla sigla sindacale Fiom – Cgil. Lo comunica la stessa confederazione, commentando i dati del referendum sulla piattaforma lanciato nei mesi scorsi e conclusosi il 29 luglio.

In una settantina di assemblee, dichiara la Cgil in una nota, lavoratori iscritti e non iscritti al sindacato hanno appoggiato l'ipotesi di riforma. Il consenso si è assestato al 96% nonostante le modifiche al CCNL siano state proposte solo da Fiom Cgil dato che Fim Cisl e Uilm Uil hanno deciso di disdettare in modo unilaterale i contratti collettivi con scadenza 31/12/2011.

Già lo scorso febbraio, a scrutinio ancora in corso, l’80% dei partecipanti al referendum organizzato dalla Cgil, aveva detto no ai rinnovi firmati solo da CISL, UIL e CONFSAL-UNSA per i Ministeri; da CISL, UIL e CONFSAL-SALFI per le Agenzie Fiscali; da CISL e UIL per gli Enti Pubblici non Economici. Rinnovi considerati “scellerati” dalla Camera del Lavoro di Piacenza, “perché a livello nazionale non si recupera l’inflazione reale – con ulteriore perdita del potere d’acquisto dei salari – e non si allarga il secondo livello (aziendale) di contrattazione”.

Ma l'ampio numero di adesioni al referendum è stato commentato ieri sera come “un risultato positivo che ha coinvolto la maggioranza dei lavoratori piacentini, nonostante la forte presenza di cassa integrazione che coinvolge tantissime aziende e la conseguente presenza limitata dei lavoratori in azienda nel settore metalmeccanico della nostra Provincia”. E il sindacato di via XXIV Maggio auspica che “questo importante momento di partecipazione e di scelta dei lavoratori sia un momento di riflessione  anche per le altre Organizzazioni Sindacali e non di divisione”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento