Cisl, Ghillani confermato segretario generale e Marina Molinari segretario aggiunto

la segreteria Cisl: Molinari, Calò, Ghillani e Bersani

Tanti delegati hanno parlato al congresso Cisl Parma Piacenza: da quelli di Amazon a quelli che lavorano nelle case di cura per anziani, da quelli delle grandi aziende multinazionali che si confrontano nei comitati aziendali europei insieme ai colleghi di altre nazioni, a quelli che lavorano in piccole aziende artigiane di pochi dipendenti che lavorano a fianco del titolare dell’azienda, dal precario della scuola che riceve lo stipendio anche con tre mesi di ritardo al precario che lavora per l’agenzia di lavoro somministrato e che non sa se il suo contratto verrà confermato. Protagonisti del congresso quindi sono stati i delegati di Parma e di Piacenza, perchè solo mettendo in rete esperienze diverse e cercando di fare tesoro delle buone prassi e delle esperienze di altri, si può migliorare la capacità di rappresentare i lavoratori.

In poche parole il cuore del Congresso ha battuto forte nella ricerca di valorizzare le persone di cui il lavoro è strumento indispensabile di dignità. Al termine del Congresso è stata riconfermata la Segreteria composta da Federico Ghillani  come segretario generale, da Marina Molinari segretario generale aggiunto, Angela Calò in segreteria e Ivan Bersani in staff:  insieme rappresenteranno l’area vasta di Parma e Piacenza.

La logistica di Piacenza e Parma è stato oggetto in particolare di un video che evidenzia le incongruenze di quel settore, dove si evidenziano varie fragilità, ma che ha rappresentato anche un’opportunità di lavoro per i lavoratori che la crisi ha lasciato fuori dalla parte di mercato del lavoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento