Cna, 15 ragazzi concludono il corso per Operatore dell’autoriparazione

I corsisti hanno frequentato un percorso di formazione professionale presso Ecipar della durata di duemila ore fra aula, officina, laboratorio e stage. Costantini: «Avete scelto di imparare un mestiere e dimostrando impegno e maturità»

La foto di gruppo dei corsisti

Festa di consegna dei certificati di qualifica, presso la sede provinciale di CNA, per i quindici ragazzi che hanno concluso proprio nei giorni scorsi il Corso triennale per Operatori dell’autoriparazione. I corsisti, che oltre al primo anno di scuola superiore hanno frequentato un percorso di formazione professionale presso Ecipar della durata di duemila ore fra aula, officina, laboratorio e stage, hanno tutti superato le prove pratiche ed i colloqui finali conseguendo così il certificato di qualifica. 

«Siamo orgogliosi di voi – ha detto il direttore di CNA e di Ecipar, Enrica Gambazza –. Abbiamo cercato di assistervi come persone, prima che come corsisti, e questo, come dimostra il risultato finale, ha pagato. Complimenti e in bocca al lupo per il vostro futuro». «Il risultato dell’esame – ha aggiunto il responsabile del progetto, Stefano Tarlarini – ci ha sorpreso molto positivamente. Avete dimostrato grandi capacità e tanta voglia di apprendere e ci auguriamo che sappiate fare tesoro di quanto di buono siamo riusciti a trasmettervi attraverso questo corso».

Il presidente provinciale di CNA, Dario Costantini, ha voluto sottolineare l’importanza, soprattutto nel particolare momento storico che stiamo vivendo, del percorso formativo compiuto dai quindici giovani che, nell’occasione, hanno ricevuto il certificato di qualifica. «Avete fatto una scelta eccellente scegliendo questo corso e lo dimostra il fatto che cinque di voi stanno già lavorando e che per gli altri ci saranno concrete possibilità occupazionali a settembre. La crisi ormai ci è nota ed è sempre più probabile che non si tratti di un momento di difficoltà ma della realtà in cui vivremo i prossimi anni. Avete scelto di imparare un mestiere e dimostrando impegno e maturità fra dieci anni, oltre ad essere autoriparatori a tutto tondo, potrete anche diventare imprenditori e titolari di una vostra attività. Quindi complimenti a tutti voi e a tutto lo staff di Ecipar per il lavoro svolto».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’evento, organizzato dalle coordinatrici del Corso, Sara Gobbi e Federica Burgazzi, erano presenti anche amici e genitori dei corsisti per condividere con loro il gioioso momento. Questi i corsisti che hanno ricevuto il certificato di qualifica: Igor Aniesenko, Jair Samir Berrospi Alarcon, Nicola Bertolotti, Soufiane Bourrahim, Leonard Sorin Nikolas Busica, Davide Discanni, Blerim Karaj, Oumar Ndiaye, Simone Pisaroni, Luca Romanini, Ali Moazam Shah, Stojancho Smilkov, Mihail Taran, Gjorgi Timov, Daniel Tuci. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento