Coldiretti: a Piacenza, Agazzano e Bettola nuovi segretari di zona

Giuseppe Barocelli Schianchi è il nuovo segretario di zona di Coldiretti Piacenza. Quarantadue anni, laureato in Scienze e tecnologie agrarie all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza, lavora ed è cresciuto all’interno dell’organizzazione, nella quale opera dal 2005. “Questa nuova nomina è motivo di grande orgoglio per me, ringrazio della fiducia che Coldiretti ha espresso nei miei confronti con la consapevolezza della responsabilità che mi viene affidata e con le motivazioni e l’impegno che ho sempre profuso nella mia attività lavorativa. Voglio affrontare tutte le situazioni guidato da un forte spirito di squadra, in quanto ritengo che la collaborazione e il confronto sia tra i dirigenti sia tra i colleghi rappresenti una garanzia per supportare le nostre imprese agricole piacentine, chiamate ogni giorno ad essere più performanti e competitive”.

Barocelli Schianchi subentra ad un’altra figura di grande esperienza, cresciuta all’interno di Coldiretti: Claudio Maschi, 58 anni, che andrà a guidare la sede di Bettola. “E’ un territorio che conosco bene e amo moltissimo, essendo io originario dell’alta Val Nure. Io sono approdato in Coldiretti dal 1983 e dal 1986 ricopro il ruolo di segretario di zona. Per me questo è il quarto passaggio e nell’accogliere con entusiasmo la nuova sfida, ci tengo molto a ringraziare i soci di Piacenza ed Agazzano –afferma Maschi –ma anche tutti i dirigenti ed il personale con il quale ho trascorso diversi anni di lavoro (dieci a Piacenza e 25 ad Agazzano). A Bettola voglio portare la mia esperienza per contribuire a valorizzare una zona bellissima, ma che – come tutta la montagna – presenta difficoltà oggettive”.

Andrea Poggi, 45 anni, laureato in Scienze e Tecnologie Alimentari, in Coldiretti dal 2005 e da oltre otto anni segretario di zona di Pianello, assumerà il timone anche della zona di Agazzano, mentre Enrica Corbellini, 37 anni, lascerà la guida di Bettola per ricoprire il prestigioso incarico di responsabile di sicurezza nei luoghi di lavoro, interpretando la necessità di Coldiretti Piacenza di seguire con costanza ed efficacia le proprie aziende agricole su un tema così importante. Da segnalare infine la nomina di Silvia Canevari a responsabile dell’Ufficio Paghe provinciale e la nomina alla segreteria di Coldiretti Piacenza di Cinzia Pastorelli, già responsabile della sicurezza alimentare, che quindi andrà a ricoprire un ruolo di coordinamento strategico della Federazione. “Sono incarichi importanti che vanno letti in un percorso di crescita dell’intera organizzazione attraverso la valorizzazione di figure giovani e capaci”, commenta il direttore Claudio Bressanutti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 23 anni nell'auto che si ribalta più volte nel campo

  • Travolta da un’auto dopo lo schianto contro il guard rail, Valentina muore a 22 anni

  • Tragico schianto in A21, muore giovane piacentina

  • Piacenza vota il centrodestra ma l'Emilia-Romagna conferma presidente Bonaccini

  • Tir si schianta contro una casa

  • I risultati nei 46 comuni del Piacentino: uno solo per Bonaccini

Torna su
IlPiacenza è in caricamento