menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coldiretti lancia l'allarme siccità: meno 75% di piogge negli ultimi due mesi

Meno 75 per cento di acqua negli ultimi due mesi rispetto alla media del periodo e temperature superiori alla media di 5-6 gradi, mentre i livelli di smog salgono: è questa la situazione rilevata a Piacenza dalla Coldiretti provinciale sulla base dei dati di Meteovalnure.it

Meno 75 per cento di acqua negli ultimi due mesi rispetto alla media del periodo e temperature superiori alla media di 5-6 gradi, mentre i livelli di smog salgono: è questa la situazione rilevata a Piacenza dalla Coldiretti provinciale sulla base dei dati di Meteovalnure.it. 

A novembre le precipitazioni sono arrivate a 45 mm contro una media stagionale di 105 mentre a dicembre non è ancora piovuto. La situazione non è destinata a migliorare nei prossimi giorni, con le previsioni che annunciano tempo stabile almeno fino a domenica.

L’assenza di precipitazioni provoca la permanenza di impurità nell’aria. A Piacenza infatti secondo elaborazione Coldiretti sui dati Arpa, si registrano valori fuori norma da oltre tre settimane. Le condizioni climatiche stanno provocando anche una preoccupazione generalizzata nelle campagne sulla situazione dei principali bacini idrici e dei terreni anche perché sta mancando la neve che rappresenta un'importante scorta per le riserve idriche. E mentre in montagna è allarme per la stagione sciistica che stenta a partire nei campi c'è apprensione per la mancanza di acqua necessaria per ristabilire le risorse idriche indispensabili nella fase di crescita delle coltivazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento