rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Economia

Comune di Piacenza e Consorzio Piacenza Alimentare in visita al distretto cinese di Chongqing

La visita istituzionale, in calendario nei prossimi giorni, è la diretta conseguenza dei contatti avuti l’anno scorso nella nostra città e ancor prima a Milano, in occasione di Expo 2015

Sarà una visita-lampo (solo due giorni) ma densa di incontri istituzionali e commerciali quella che intraprenderanno il vicesindaco Francesco Timpano e  Simona Bazzoni, in rappresentanza del Consorzio Piacenza Alimentare, in Cina a Chongqing, nel distretto cinese di Jiangbei, che si trovano, come ha evidenziato la Bazzoni nel corso di una conferenza- stampa di presentazione di questa significativa trasferta, nel centro della Cina, oltre 30 milioni di abitanti, un distretto industriale ed agricolo con un Pil tra i più alti di questo immenso paese. La visita istituzionale, in calendario nei prossimi giorni, è la diretta conseguenza dei contatti avuti l’anno scorso nella nostra città e ancor prima a Milano, in occasione di Expo 2015, dove proprio nel padiglione cinese, le due municipalità annunciarono l’intenzione di avviare un rapporto di reciproca collaborazione e promozione territoriale. In particolare il vicesindaco Timpano rappresenterà il sindaco Paolo Dosi, invitato sia dalla municipalità, sia dal Consolato generale italiano per gli Affari economici e commerciali a Chongqing, a partecipare alla China International Friendship Cities Conference, annuale momento di scambio con le altre realtà internazionali anche attraverso la stipula di un apposito protocollo siglato con l’intento di stabilizzare ulteriormente i rapporti. “La concomitante presenza del Comune e del Consorzio – ha ribadito Timpano- è la conferma di quanto sia fondamentale la collaborazione tra istituzioni ed imprese, una sinergia fondamentale per potersi muovere più agevolmente nella complessa realtà socio- economica e politica della Cina”. “La presenza del Consorzio Piacenza Alimentare- ha sottolineato il Presidente Sante Ludovico- costituirà un’ulteriore opportunità per intrecciare e rafforzare i rapporti istituzionali e operativi tra i due territori. In particolare il compito della dott. Bazzoni sarà quello di « esplorare » le potenzialità e le esigenze di mercato per i prodotti dell’agroalimentare piacentino, predisponendo le premesse per i futuri contatti commerciali con le realtà produttive piacentine rappresentate nel Consorzio Piacenza Alimentare, tramite anche l’importante appoggio del Consolato.  Il Consorzio del resto aveva già avviato tramite Consolato e Uffici Ice di Shanghai due iniziative promozionali nel novembre 2015 : per la fiera FHC con una dozzina di aziende che avevano incontrato importatori e buyer della distribuzione organizzata. La seconda durante il Cibus di Parma con un incoming presso il Castello di Rivalta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune di Piacenza e Consorzio Piacenza Alimentare in visita al distretto cinese di Chongqing

IlPiacenza è in caricamento