menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Confagri sulla sospensione dei tributi per gli alluvionati: "Misura apprezzabile"

L'intervento del presidente Enrico Chiesa

E’ stato firmato nei giorni scorsi il decreto del ministero dell’Economia e delle Finanze che stabilisce la sospensione dei tributi da gennaio a giugno 2016 per le popolazioni piacentine colpite dall'alluvione il 14 settembre scorso. Confagricoltura Piacenza esprime soddisfazione per la decisione che accoglie le richieste formulate dall’Associazione all’indomani del disastro che ha arrecato danni enormi alla popolazione civile, ma ha anche messo in ginocchio numerose aziende agricole. Si tratta di una misura non scontata per la quale si è lavorato in sintonia con gli altri attori del territorio, che va nella direzione di consentire alle imprese riprendersi. Questo l’elenco dei comuni piacentini che possono beneficiare della sospensione: Bettola, Bobbio, Cerignale, Coli, Corte Brugnatella, Farini, Ferriere, Gazzola, Lugagnano, Morfasso, Ottone, Comune di Piacenza limitatamente alle frazioni: Borghetto, Roncaglia, Sant’Antonio, Case di Rocco, Comune di Podenzano, Ponte dell’Olio, Pontenure, Rivergaro, San Giorgio, Travo, Vigolzone.  A questa sospensione si affianca un'altra misura per sostenere nei fatti la ripresa delle zone alluvionate.   La Legge di Stabilità 2016 ha introdotto, infatti, la facoltà di rateizzare il versamento dei tributi per tutti i residenti nelle aree per le quali sia stato concesso lo stato di emergenza a causa di eventi calamitosi, come nel caso di Piacenza e Parma. A tutti i privati e le aziende che hanno certificato di aver subito danni dall’alluvione è dunque concessa la facoltà di presentare un'istanza all’Agenzia delle Entrate, per ottenere la rateizzazione dei versamenti fiscali fino a 18 mesi. Un contribuente delle zone alluvionate potrà pagare, se lo vorrà, a fine 2017 l'ultima rata delle tasse del 2015.  “Ringraziamo tutte le Istituzioni piacentine che si sono attivate - conclude Confagricoltura Piacenza - e, in particolare, il sottosegretario al ministero dell’economia e delle Finanze On. Paola de Micheli”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento