Confedilizia: rinvio pagamento dell’acconto Tasi anche per i Comuni

La Confedilizia chiede che i Comuni rinviino il termine del 16 giugno per il pagamento dell’acconto della Tasi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

La Confedilizia chiede che i Comuni rinviino il termine del 16 giugno per il pagamento dell’acconto della TASI, così come alcuni Comuni, anche capoluogo di provincia, hanno già fatto. Il rinvio potrebbe essere al 15 luglio o almeno al 30 giugno.
    
A parere dell’Ufficio legale della Confedilizia, la proroga del termine è possibile ai sensi dell’articolo 52 del decreto legislativo n. 446 del 1997, che attribuisce ai Comuni la potestà di regolamentare le proprie entrate con i soli limiti relativi alla individuazione e definizione delle fattispecie imponibili, dei soggetti passivi e della aliquota massima dei singoli tributi nonché “nel rispetto delle esigenze di semplificazione degli adempimenti dei contribuenti”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento