rotate-mobile
Nuovo consiglio di amministrazione

Consorzio Casalasco del Pomodoro, Paolo Voltini riconfermato presidente

Approvato il bilancio d’esercizio 2021 e rinnovate le cariche per il prossimo triennio

Paolo Voltini riconfermato presidente del Consorzio Casalasco del Pomodoro. Si è svolta oggi nella sede di Rivarolo del Re (Cremona) l’assemblea ordinaria del Consorzio, con all’ordine del giorno l’approvazione del bilancio di esercizio 2021 e la nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale per il prossimo triennio 2022-2024. «I soci - riferisce la nota del Consorzio Casalasco - hanno approvato all’unanimità il bilancio caratterizzato da un volume d’affari in crescita che sfiora i 350 milioni di euro e sviluppa il 70% dei ricavi nell’Export, sui mercati Europei ed Extra Europei, confermandosi l’elemento portante delle attività del Casalasco e delle sue controllate. La commercializzazione ha registrato un ulteriore incremento del segmento dei derivati del pomodoro, sughi e condimenti e vede ancora il canale distributivo del retail come il più importante (83% del totale) sia coi prodotti a marchio Pomì e De Rica, sia con le produzioni per conto terzi».

«Nel corso dell’assemblea è stato, inoltre, sottolineato come il 2021, oltre che per gli ottimi risultati, sia stato un anno caratterizzato dall’importante operazione straordinaria – prosegue - finalizzata con il fondo QuattroR che ha dato vita alla Casalasco Società Agricola S.p.A., con l’obiettivo di sposare i valori della filiera agricola italiana con quelli di un operatore specializzato nell’accompagnare la crescita di aziende italiane eccellenti sui mercati internazionali. Il piano industriale condiviso si articolerà nei prossimi cinque anni. I soci hanno riconfermato, nella quasi totalità, il Consiglio di Amministrazione uscente (Voltini, Sartori, Arata, Barilli, Bassi, Borzi, Compagnoni, Fava, Fertonani, Gentili, Spagnoli, Sfolcini, Trentini, Failli) e il collegio sindacale presieduto dal dr. Bignami».

Paolo Voltini imprenditore agricolo, 49 anni (da venti anni alla guida del Consorzio Casalasco) è stato rieletto presidente con Marco Sartori Vicepresidente all’unanimità. Il Presidente Voltini ha evidenziato come, in un momento di così forte crescita dei costi che gravano sul comparto agricolo, nei giorni scorsi è stato concluso un accordo con le Organizzazioni di Produttori socie del Consorzio Casalasco, che ha fissato il prezzo del pomodoro per la campagna 2022 a 111 Euro/tonnellata. In chiusura, Voltini ha dichiarato: «Ringrazio il Consiglio di Amministrazione e tutta la compagine sociale sia per la fiducia dimostrata, sia per il lavoro svolto negli ultimi tre anni che ci ha portato alla realizzazione di un’importante operazione per creare valore lungo la filiera agroalimentare italiana, dalla fase agricola alla distribuzione a livello mondiale».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consorzio Casalasco del Pomodoro, Paolo Voltini riconfermato presidente

IlPiacenza è in caricamento