menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Consorzio di Bonifica, la lista “Acqua Amica”: «Si prosegua sulla linea di Zermani»

L’auspicio a una linea di continuità da parte di Coldiretti, Cna, Confindustria, Confcommercio, Confesercenti, Libera Artigiani, Upa Federimpresa, Confagricoltura e Cia: «Valorizzare il buon operato dell’ultimo mandato nell’elezione del Cda e del nuovo presidente»

Le associazioni che hanno sostenuto la lista “Acqua Amica” alle ultime elezioni per il rinnovo del Consiglio di Amministrazione del Consorzio di Bonifica di Piacenza (Coldiretti, Cna, Confindustria, Confcommercio, Confesercenti, Libera Artigiani, Upa Federimpresa, Confagricoltura e Cia) «auspicano all’unisono – informano in una nota - una profonda convergenza nel percorso che porterà all’elezione del Consiglio di Amministrazione e del nuovo Presidente, in continuità con quanto svolto dalla presidenza Zermani». «L’avvio dell’iter per l’elezione del nuovo presidente, resasi necessaria - in quanto prevista dallo Statuto consortile - a seguito della prematura scomparsa di Fausto Zermani, avverrà il prossimo lunedì 21 settembre alle 17.30 nella sede legale del Consorzio di Bonifica di Piacenza. L’augurio comune delle suddette associazioni è che l’elezione possa tracciare una linea continuativa nell’ambito della vicepresidenza, condividendo un percorso in grado di condurre il fine mandato in continuità con il buon operato dell’ultimo mandato». «L’auspicio condiviso è legato al mantenimento delle attività tangibili di difesa idraulica, manutenzione ordinaria e straordinaria, progettazione e servizio costante di irrigazione che hanno sempre caratterizzato l’operato fattivo dell’ente».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Paga per sbloccare il pacco": attenzione alla nuova truffa via sms

Attualità

Addio a don Giancarlo Conte, fondatore di San Giuseppe operaio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento