Consorzio Piacenza Alimentare con il vento in poppa verso Expo 2015

L'assemblea annuale di bilancio conferma il momento positivo dell'export ed annuncia le nuove strategie operative il vista dell'appuntamento del 2015

Il tavolo dei relatori

Oltre 100 milioni di fatturato per le varie categorie merceologiche, ovvero formaggio, ortofrutta, conserve di pomodoro, farine, pasta e panificati: un export dunque in costante crescita. Sono questi i dati emersi nel corso dell’assemblea di bilancio del Consorzio Piacenza Alimentare che si è svolta oggi presso Confindustria Piacenza.

“Il risultato di un Consorzio- ha precisato il presidente Sante Ludovico- che ha  compreso che fare gruppo, significa fare mercato e che ora sta cercando di attrezzarsi al meglio in vista del grande evento di Expo 2015 che veicolerà, nei sei mesi di esposizione, circa 21 milioni di visitatori, di cui circa il 30% stranieri. Sono richiesti oltre 500.000 posti letto nell'arco di 90 minuti di percorrenza e Piacenza è a sola mezz' ora da Milano. I benefici economici stimati per il territorio saranno di oltre 34 mld di € ed il Consorzio- ha ribadito Ludovico- ci deve essere. L'obiettivo è attrarre visitatori nazionali e internazionali sul nostro territorio per promuovere le eccellenze; coinvolgere i visitatori in iniziative di business e sociali e trasformare Piacenza in un luogo capace di attirare investitori. L'Expo sarò una grande opportunità non solo in termini economici ma anche per lo sviluppo del  territorio, stimolando sinergie e spirito di collaborazione; altresì la creazione di nuove infrastrutture e servizi per la comunità; un'imprenditorialità giovane, creativa e innovativa; l'apertura verso progetti dal respiro internazionale”.

Il Consorzio è presente al tavolo Imprese ed internazionalizzazione e i referenti incaricati Sabrina Dallagiovanna ed Alessandro Squeri saranno a disposizione dei soci  per raccogliere stimoli e suggerimenti per nuove opportunità di business e accordi commerciali. Il fine è la promozione del territorio come luogo nel quale investire, uno stimolo all'autoimprenditoria giovanile innovativa, con una particolare attenzione alle aggregazioni di filiera; un ritorno  di immagine e di affari  per il sistema produttivo. “Il progetto- ha chiarito la Dallagiovanna- si basa sulle 4 stagioni per presentare i prodotti del territorio, le filiere più importanti che hanno coniugato tradizione ed innovazione e che opereranno in sinergia con turismo e cultura”.

I dati dell’azione del Consorzio, illustrati dal direttore Daniele Ghezzi e dal vicepresidente Giovanni Rebecchi, sono certo incoraggianti. Gli associati del Consorzio hanno potuto godere di una grande visibilità internazionale, grazie al lavoro di squadra che lo caratterizza, da Tuttofood a Milano, al Plma ad Amsterdam, a Praga, a Monaco di Baviera, a Tokio, all’Anuga. Sono stati organizzati workshop ed incontri con numerosi operatori, compresi quelli cinesi; sono stati avviati progetti con l’Università per far crescere commercialmente le aziende e per fronteggiare l’internazionalizzazione dei mercati che va fatta insieme, per avere più forza.

Per il 2014 saranno mantenuti i medesimi impegni, rafforzando nel contempo l’azione commerciale per fare assaporare la tradizione del territorio che tocca 60 mercati nel mondo ed in particolare in Giappone ed in Germania.

Ludovico ha ricordato anche la partecipazione alla trasmissione televisiva di Canale 5 Mela verde a cui hanno partecipato fino ad ora il Pastificio Fontana, i produttori del Grana Padana biologico ed il Salumicio Peveri ma saranno coinvolte altre azinde per questa prestigiosa vetrina nazionale per il nostro territorio. Insomma un buon biglietto da visita per Expo 2015.

Queste le principali esposizioni 2014: MARCA (Bologna. 15-  16 gennaio); FRUIT LOGISTICA (Berlino. 5-7 febbraio);  PRODEXPO (Mosca. 1 o- 14 febbraio);  PRIVATE LABEL JAPAN (Tokyo. 18-21 febbraio); FOODEX JAPAN (Tokyo. 4-7 marzo);  PROWEIN (Dusseldorf. 23-  25 marzo); ALIMENTARIA (Barcellona. 31 marzo- 3 aprile); ClBUS (Parma. 5-8 maggio); PLMA (Amsterdam. 20-21 maggio); SUMMER FANCY FOOD (New York. 29 giugno- l luglio); SIAL (Parigi, 19-23 ottobre). Per il Cibus la più importante vetrina internazionale prima di Expò 2015è previsto un record di partecipanti anche per il Consorzio; con 15 soci partecipanti: Al padiglione 3 (fresco) salumi e formaggi. Ma-Vi Trade (Grana  Padano e salumi) Delfanti (aglio  e cipolla); La Pizza+ l (pizze focacce fresche) Pastificio Fontana (pasta  tradizionale) Valcolatte (formaggi freschi) AgriPiacenzalatte (gelato);

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al Padiglione 6 secco: ARP (conserve di pomodoro); Bruschi Borgotaro (funghi secchi, sottoli e altri ingredienti) Riverfrut (fresco, IV e v gamma); Rebecchi F.lli Valtrebbia (decorazioni dolciarie) Molino Dallagiovanna (farine); Cantine 4 Valli (vini) e Cantine di Corte (kit pasta) Consorzio Vini & Consorzio Salumi; Più due aziende che espongono con stand singoli: Polenghi Group  (condimenti e alimenti)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Come non sporcare la mascherina con il trucco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento