Consorzio Piacenza alimentare: in arrivo una delegazione di importatori giapponesi 

L’iniziativa si colloca all’interno di un più ampio programma di promozione che il Consorzio sta portando avanti da alcuni anni per favorire rapporti commerciali ed imprenditoriali tra le aziende consorziate e il ricco mercato giapponese

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

Dal 20 al 24 settembre il Consorzio Piacenza Alimentare ospiterà una nutrita delegazione di 20 importatori del settore Food & Beverage giapponesi in visita a Piacenza per conoscere da vicino il ricco patrimonio enogastronomico della provincia.

La presentazione ufficiale dell’iniziativa avverrà lunedì alle 10 presso la Cascina Scottina, Strada del Riglio, Loc. Scottina, Cadeo (PC), quando “Piacenza incontrerà Tokyo”.

L’iniziativa si colloca all’interno di un più ampio programma di promozione che il Consorzio sta portando avanti da alcuni anni per favorire rapporti commerciali ed imprenditoriali tra le aziende consorziate e il ricco mercato giapponese.
In un clima di interscambio che ha visto le consorziate volare in più occasioni in Estremo Oriente, ora il Consorzio si è impegnato per far arrivare a Piacenza rappresentanti di importanti aziende legate al comparto agroalimentare, dopo averle accuratamente selezionate al fine di abbinare al meglio le loro caratteristiche (ad esempio la tipologia di prodotti importati e i canali di distribuzione).

Per la delegazione il Consorzio ha, infatti, pianificato una serie d’incontri e visite all’interno delle aziende che hanno aderito all’iniziativa, prevedendo anche momenti di approfondimento in cui saranno “svelati” i segreti che rendono uniche ed inimitabili le specialità piacentine.

Ad accompagnare la delegazione anche il prestigioso giornalista Giapponese Shigeru Hayashi. Già presidente di Eataly Tokyo e grande conoscitore ed estimatore della ricca tradizione eno-gastronomica italiana, Hayashi negli anni è diventato il portavoce del gusto made in Italy in Giappone e al progetto di incoming piacentino, dedicherà uno speciale di 8 pagine sulla rivista Food Life.
Ultimo giorno sarà dedicato alla visita in Expo, dove saranno guidati alla scoperta dei padiglioni Italiano, Giapponese e, ovviamente, di Piacenza.
 

Torna su
IlPiacenza è in caricamento