Sabato, 25 Settembre 2021
Economia

Contributi alla cultura, al via il bando regionale per la promozione di progetti singoli o in rete

Le domande solo on line dalle ore 10 di lunedì 8 marzo alle ore 16 di mercoledì 31 marzo 2021. Ampliati del 20% i margini massimi del contributo per i progetti

Eventi musicali, teatrali, circensi, iniziative che riguardano cinema, videoarte e letture. Parte il bando regionale per ottenere contributi per iniziative di promozione culturale: un altro filone di finanziamento regionale oltre a quelli offerti dalla legge sullo Spettacolo e quella sul Cinema, per continuare a sostenere la cultura in tutte le sue forme in un anno reso difficilissimo dalla pandemia. L’avviso è stato approvato dalla Giunta regionale e pubblicato sul Burert, con risorse disponibili pari a 2,5 milioni di euro per il 2021. È rivolto alle Associazioni di promozione sociale o di volontariato iscritte ai registri regionali con sede nel territorio regionale, Istituzioni culturali, Comuni e Unioni comunali. Pur avendo caratteristiche analoghe alle precedenti edizioni il bando recepisce tuttavia le problematiche sorte in quest’ultimo anno a causa del Covid, che hanno inciso profondamente nella programmazione in ambito culturale. Per questo motivo sono stati ampliati, di un 20% in più, rispetto allo scorso anno, i margini massimi del contributo regionale alle associazioni. L’obiettivo della Regione resta quello di continuare a promuovere, soprattutto in questo momento di crisi generalizzata del settore a causa del Covid, la produzione, la diffusione e la fruizione di attività culturali nella massima varietà delle espressioni e delle iniziative artistiche, sia sostenendo manifestazioni e attività che nel tempo si sono consolidate nel territorio regionale, con il coinvolgimento di più soggetti pubblici e privati, sia appoggiando nuove proposte. La Regione sostiene in particolar modo progetti e iniziative di dimensione sovralocale, promuovendo la realizzazione di progetti integrati e favorendo l’aggregazione e l’interazione tra vari soggetti anche ai fini dell’ottimizzazione della spesa.

Come richiedere un contributo - Possono essere presentati sia progetti in forma singola, sia di rete, che si avvalgono cioè della compartecipazione e collaborazione di più soggetti. La presentazione delle domande e dei progetti dovrà avvenire esclusivamente per via telematica tramite l’applicativo web SIB@C. Per potere accedere è necessario essere accreditati al gestore delle identità SPID con livello L2. La presentazione delle domande di contributo e dei progetti potrà avvenire dalle ore 10,00 di lunedì 8 marzo alle ore 16,00 di mercoledì 31 marzo 2021. Per informazioni relative ai contenuti e chiarimenti inerenti l’Avviso è possibile scrivere a: promocultura@regione.emilia-romagna.it In fase di compilazione della domanda su piattaforma informatica, nel caso dovessero presentarsi difficoltà di tipo informatico è possibile contattare l’assistenza via mail: infosibac@regione.emilia-romagna.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contributi alla cultura, al via il bando regionale per la promozione di progetti singoli o in rete

IlPiacenza è in caricamento