Cortemaggiore: ai nastri di partenza un centro per formare figure professionali specializzate nell'Oil&Gas

I cantieri delle imprese delsettore Oil&Gas sono sempre molto complessi e per questo è importantedisporre di personale altamente qualificato, aggiornato sulle nuove tecnologie, padrone dei processi che garantiscono il rispetto dell’ambiente e della sicurezza di tutte le maestranze. Per fornire le necessarie specializzazioni è stato messo a punto un progetto finalizzato alla formazione di figure professionali altamente qualificate nell’attività  industriale connesse alla ricerca e produzione idrocarburi, da mettere a disposizione delle imprese, non solo quelle piacentine. Le linee di azione saranno presentate venerdì prossimo a Cortemaggiore alle ore 11 in un incontro all’Eni Corporate University,via Enrico Mattei.

Dopo il saluto del sindaco Gabriele Girometta e interventi del presidente di Confindustria Alberto Rota e diDomenico Noviello ENI, seguiranno Claudio Cicognani presidente Drillmec sul tema “ Il museo POgAM”, Marco Coccagna, amministratore delegato all’Eni Corporate University, Pietro Cavanna, presidente di POGaMESchool e Franco Terlizzese Direttore Generale Direzione Generale delle Risorse Minerarie ed Energetiche Ministero Sviluppo Economico. Conclusioni del Sottosegretario On. Paola De Micheli.

Il progetto esecutivo POGaMESchool è la tappa finale del percorso tracciato dal gruppo di persone che su base rigorosamente NO PROFIT, a ottobre  2014 ha condotto in porto,nei locali del Museo di Storia Naturale e dell’Urban Center, l’allestimento del Piacenza Oil and Gas Museum  (POGaM). L’impegno del team guidato dal M.d.L Germano Ratti è proseguito e con partner Confindustria Piacenza e il coinvolgimentodell’Associazione Pionieri e Veterani Eni sezioni di Fiorenzuola e Cortemaggiore, il Comune di Piacenza, Il Polo di Piacenza del Politecnico di Milano, Banca Centro Padana, Drillmec, si è arrivati al progetto, ormai esecutivo, di un Polo di Formazione rivolto ai laureati, diplomati e aperto all’indotto.

Fondamentale al raggiungimento dell’obiettivo è stata la collaborazione di ECU, Eni Corporate University che - attraverso le strutture di Cortemaggiore–ne sta rendendo possibile la realizzazione anche con alcune persone che si sono formate al centro di formazione di Cortemaggiore voluto negli anni ’50 da Enrico Mattei.Pannello-2

“POGaMESchool – Piacenza Oil& Gas Excellence School” è un’associazione nata nell’aprile 2016, traConfindustria Piacenza e POGaM. Il Consiglio Direttivo è composto da Pietro Cavanna (presidente), Giuseppe Cella, Claudio Cicognani, Attilia Jesini, Renato Passerini, Germano Ratti (coordinatore dei corsi), Antonella Vologni.Comitato Tecnico Scientifico: Maurizio Bassanini, Cesare Betti, Angelo Calderoni, Luigi Cavanna, Umberto Gandi, Giulio Laurenzano, Nicola Parenti, Francesco Rolleri, Luciano Scataglini, Francesco Timpano, Dario Zaninelli.

All’Associazionefa capo il Centro Didattico, che eroga percorsi formativi per l’indotto upstream, con l’obiettivo di trasferire know-how a risorse occupate e non. La struttura è a disposizione delle Imprese, che possono utilizzare il Centro per formare e/o riqualificare personale proprio e per attingervi risorse con competenze funzionali allo sviluppo delle loro offerte di Servizi al mercato locale, nazionale e internazionale,e dei singoli che possono seguire direttamente i corsi. Info: E mail.  Info@pogameschool.org

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

  • Animale sulla strada, si ribalta con l'auto in un campo: ferito

Torna su
IlPiacenza è in caricamento