menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Davide Goldoni

Davide Goldoni

Crédit Agricole: «Nel Piacentino concesse moratorie per 2200 mutui»

Il direttore regionale Goldoni: «A Piacenza e provincia 150mila clienti, erogate in questa fase anche 2500 pratiche del Decreto liquidità entro i 30mila euro»

Partner del fondo “Insieme Piacenza” da un milione e 700mila euro, insieme a Comune di Piacenza, Fondazione di Piacenza e Vigevano, Diocesi di Piacenza-Bobbio e Caritas, c’è anche “Crédit Agricole”. L’istituto bancario ha voluto partecipare direttamente al fondo, stanziando 150mila euro. Presente alla sottoscrizione del protocollo d’intesa tra le istituzioni, a rappresentare la banca, il direttore regionale Davide Goldoni, modenese d’origine ma residente a Fiorenzuola da una decina d’anni. «Abbiamo erogato 9,6 miliardi di euro – ha spiegato il direttore Goldoni - durante la fase della pandemia e post Covid. Stiamo parlando, in tutta Italia, di 26mila prestiti fino a 30mila euro. Nel Piacentino abbiamo 150mila clienti e le moratorie sui mutui che abbiamo applicato sono state 2200. Inoltre, abbiamo erogato 2500 pratiche del Decreto liquidità entro i 30mila euro». Crédit Agricole ha donato 2,5 milioni di euro in varie iniziative solidali. In particolare nei confronti della Croce Rossa. Hanno donato dirigenti, stakeholder e risparmiatori della nostra banca. Con il Comune di Piacenza abbiamo pensato di aiutare soprattutto le start up. I nostri interventi vogliono sostenere il territorio». Da qui, la decisione di partecipare al fondo per il welfare della città di Piacenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Il giardino di via Negri è un ritrovo di spacciatori»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento