Lunedì, 21 Giugno 2021
Economia

Da Crédit Agricole 2 milioni di euro per il territorio per progetti individuati dalla Fondazione

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

Da Crédit Agricole Italia arrivano 2 milioni di euro per lo sviluppo di progetti sociali e culturali sul territorio piacentino. L’iniziativa, nata e promossa da Crédit Agricole Italia, prende forza dal dialogo e dall’intensa collaborazione con la Fondazione di Piacenza e Vigevano, azionista della Banca e suo partner consolidato nei progetti di più ampio respiro destinati alla città e alla provincia. Dal sostegno all’emergenza sanitaria con l’acquisto di 15 ventilatori polmonari per l’Ospedale Guglielmo Da Saliceto, fino ad arrivare al protocollo di welfare sociale Insieme Piacenza con Comune e Diocesi, ricordando anche le grandi mostre, la sinergia tra Crédit Agricole Italia e Fondazione prosegue il suo sviluppo e conferma il ruolo centrale della città di Piacenza per il Gruppo Bancario con questo nuovo e importante progetto. Il plafond stanziato da Crédit Agricole Italia sarà destinato ad interventi individuati e segnalati dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano e che saranno valutati da entrambe le parti per i loro risvolti solidali, culturali e per il loro potenziale di supporto alla crescita e alla ripresa. "Fare squadra lavorando insieme per il bene comune è stata la strategia vincente di tante iniziative che abbiamo realizzato in questi anni – sottolinea Massimo Toscani, Presidente della Fondazione di Piacenza e Vigevano. Una strategia declinata ora in questa nuova iniziativa con il Gruppo Crédit Agricole, cui va il mio personale ringraziamento, e che si fonda proprio sullo spirito di collaborazione: unire le forze, sia in termini economici che progettuali, per realizzare interventi mirati per il territorio. Non può che farmi piacere, nei giorni di conclusione del mio mandato, poter lasciare ai miei successori l'opportunità di implementare la capacità di intervento della Fondazione, oltre quanto è consentito dal Fondo per le erogazioni". “Siamo un Gruppo internazionale che continua ad investire in Italia, mantenendo sempre un forte radicamento al territorio – ha dichiarato Davide Goldoni, Direttore Regionale Piacenza Lombardia Sud di Crédit Agricole Italia. Dopo un anno caratterizzato dall’emergenza sanitaria con riflessi sull’economia locale abbiamo voluto confermare il nostro sostegno a Piacenza attraverso interventi mirati attuati a fronte di specifiche proposte formulate dalla sua Fondazione. Questa decisione prende ispirazione dai valori del Gruppo Crédit Agricole, che ci conducono ad operare da anni al fianco delle nostre fondazioni azioniste, con le quali abbiamo instaurato e manteniamo un rapporto molto solido. In particolare, il legame con la Fondazione di Piacenza e Vigevano rappresenta una risorsa fondamentale per il nostro Gruppo e rimarca il nostro profondo legame con un’area di presenza storica.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Crédit Agricole 2 milioni di euro per il territorio per progetti individuati dalla Fondazione

IlPiacenza è in caricamento