Venerdì, 25 Giugno 2021
Economia

Decreto Liquidità, 62 i prestiti autorizzati a Piacenza per 1,3 milioni di euro

Mantovani e Lanzi (M5s): «Triplicate in pochi giorni le operazioni autorizzate in Emilia-Romagna per un totale di 20 milioni di euro»

«Al 28 aprile scorso, i prestiti garantiti dal Decreto Liquidità e autorizzati dal Medio Credito Centrale relativi a domande provenienti dall’Emilia Romagna (entro i 25.000 euro) erano già 907, il triplo rispetto a soli 4 giorni prima, quando era stata eseguita una prima elaborazione dei dati. L’ammontare totale è di circa 20 milioni di euro»: così i senatori del Movimento 5 Stelle Maria Laura Mantovani e Gabriele Lanzi. «Bologna resta la prima provincia per numero, con 246 operazioni e 5,43 milioni di euro autorizzati; seguono Modena con 118 operazioni autorizzate e 2,6 milioni e Ravenna con 105 operazioni e un ammontare di quasi 2,2 milioni; Parma con 86 operazioni e 1,8 milioni; Forlì-Cesena con 78 operazioni e 1,7 milioni; Reggio Emilia e Rimini rispettivamente con 74 e 73 operazioni e 1,6 milioni; Ferrara (65, 1,4 milioni); Piacenza (62, 1,3 milioni)» proseguono i portavoce. «L’ammontare dei finanziamenti è sicuramente giornalmente in crescita per rispondere alle necessità delle aziende. L’impegno del ministero dello Sviluppo Economico è di rendere trasparente l’impegno del Governo e sul sito fondidigaranzia.it è possibile monitorare giornalmente la crescita dei finanziamenti autorizzati». «Dal governo, dunque, sono state messe in atto le misure per assicurare liquidità e garanzie alla spina dorsale produttiva del paese e molto si farà ancora con i prossimi provvedimenti che sono allo studio, cercando continuamente di affinare gli strumenti esistenti o proposti» concludono i portavoce M5S.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decreto Liquidità, 62 i prestiti autorizzati a Piacenza per 1,3 milioni di euro

IlPiacenza è in caricamento