Economia

Dichiarazione dei redditi: il Caf di Confagricoltura a disposizione di tutti

Casagrande: «Un ampio ventaglio di servizi e consulenze per essere sempre al fianco delle imprese e dei cittadini»

Confagricoltura e gli enti collegati sono sempre al fianco delle imprese agricole e dei cittadini offrendo un’articolata gamma di servizi. «Sindacalmente rappresentiamo l’agricoltura – spiega Marco Casagrande direttore di Confagricoltura Piacenza –   quale libera attività d’impresa, fonte di cibo per la sopravvivenza umana e custode dell’ambiente. Supportiamo le aziende agricole nella gestione, pianificazione e nello sviluppo dei loro progetti. Garantiamo consulenza e assistenza in tutti gli ambiti dell’attività agricola e delle attività connesse. Negli anni abbiamo sviluppato una gamma di servizi che supportano l’imprenditore nella relazione con la pubblica amministrazione e per soddisfare i bisogni degli imprenditori in quanto cittadini, ormai da alcuni decenni, ci siamo dotati anche del nostro Caf e del Patronato Enapa. Caf e Patronato sono a disposizione di tutti». Mentre in questi giorni gli uffici tecnici sono impegnati nell’elaborazione della domanda Unica, gli uffici amministrativi con le scadenze e con la verifica dei requisiti per l’accesso del contributo a fondo perduto stabilito nel cosiddetto decreto Sostegni, il Caf sta entrando nel pieno del periodo di predisposizione dei modelli 730.

«Va ricordato – spiega Casagrande - che il nostro Caf può erogare assistenza e consulenza alla generalità dei cittadini che siMarcoCasagrande Confagricoltura-2 possono appoggiare alla capillare rete dei nostri uffici. Abbiamo implementato un sistema di contatti per poter prenotare gli appuntamenti e far prevenire la documentazione limitando al tempo strettamente necessario la presenza delle persone negli uffici stessi. Lavoriamo ormai da un anno su appuntamento e devo dire che la maggiore programmazione degli accessi, imposta dal rispetto dei rigorosi protocolli, non ci ha rallentato, anzi abbiamo cercato di cogliere il meglio da questo cambiamento ed oggi una buona parte del lavoro può essere svolta anche in smartworking». Gli sportelli del Caf di Confagricoltura sono presenti sia presso la sede centrale di Piacenza, in via Colombo, al secondo piano del Palazzo dell’Agricoltura, sia nelle sedi territoriali di Castel San Giovanni, Agazzano, Fiorenzuola, Monticelli e Cortemaggiore. Previo accordo con gli uffici, la documentazione può essere recapitata anche negli uffici periferici di Ponte dell’Olio e Lugagnano. Il personale specializzato è a disposizione di tutti per ogni problematica di carattere burocratico-fiscale garantendo ai cittadini di poter usufruire di servizi e agevolazioni da parte della pubblica amministrazione.

«Invitiamo quanti necessitano a rivolgersi al nostro Caf per la presentazione della dichiarazione dei redditi, per il calcolo e il pagamento dell’Imu, e per il calcolo dell’Isee. Ricordo inoltre– spiega Casagrande – che anche il nostro Patronato Enapa è a disposizione per offrire assistenza nel riconoscimento di pensioni e indennità, assegni di vecchiaia, invalidità, anzianità, inabilità; per ricostituzioni, maggiorazioni e supplementi pensione; per conteggi di reversibilità e assegni familiari; iscrizioni e cancellazioni presso istituti previdenziali; per assistenza in tutte le prestazioni in materia di sicurezza sociale, d’immigrazione ed emigrazione».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dichiarazione dei redditi: il Caf di Confagricoltura a disposizione di tutti

IlPiacenza è in caricamento