rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Economia

Ego Airways chiede la sospensione della licenza per far fronte alla crisi del settore

La compagnia di volo piacentina, in difficoltà, ha messo i dipendenti in cassa integrazione e ha congelato i costi di esercizio

“Ego Airways”, la compagnia di volo piacentina nata un anno fa, ha chiesto e ottenuto da Enac, l’ente nazionale per l'aviazione civile, la sospensione della licenza di trasporto aereo. Dopo il debutto del marzo 2021, nelle ultime settimane è arrivata la conferma da parte dell’ente, mentre la compagnia fa sapere di essere disponibile a rimborsare per i voli cancellati contattando il suo call center. Una decisione, quella di Ego Airways, sicuramente sofferta ma ritenta necessaria per fare fronte al momento difficile che il trasporto aereo sta attraversando: in questo modo l'azienda ha potuto mettere in cassa integrazione il personale e sospendere il leasing degli aeromobili, abbattendo di fatto anche gli ingenti costi mensili (si parla di oltre un milione di euro) che obbligatoriamente gravano sul bilancio di una compagnia aerea.

Nata in piena pandemia, con sede a Milano, l’iniziativa imprenditoriale piacentina (guidata da Marco Busca) puntava a garantire una serie di voli nazionali, in particolare tra Nord e Sud, ma anche all’estero. Il proseguimento della pandemia, nell’autunno-inverno, ha ostacolato la partenza economica del progetto. I dipendenti della compagnia, una cinquantina, si trovano così in cassa integrazione, mentre gli aerei della Ego Airways al momento restano a terra, in attesa di tempi migliori in cui riprendere l'attività. Ego Airways, tra l'altro, non è l’unica compagnia aerea in difficoltà in questa fase.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ego Airways chiede la sospensione della licenza per far fronte alla crisi del settore

IlPiacenza è in caricamento