rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Economia

Emilia al top per occupazione femminile, Piacenza al penultimo posto

Un studio di Confartigianato vede l'Emilia come seconda regione in Italia. Il record a Bologna, mentre Piacenza è al penultimo posto

L'Emilia Romagna è al secondo posto, tra le regioni in Italia, nella speciale classifica della occupazione femminile. Lo rivelano i dati dell'Osservatorio sull'imprenditoria femminile curato dall'Ufficio studi di Confartigianato. Con il 60,9% di donne occupate, l'Emilia Romagna si piazza infatti alle spalle della Provincia Autonoma di Bolzano, il territorio italiano con il tasso di occupazione femminile più alto, e davanti alla Valle d'Aosta, terza con il 60,8%. Nel dettaglio, in Emilia Romagna Bologna è la prima con il 64,7% di donne occupate, seconda Ravenna (64,6%), terza Modena (60,2%). Seguono Ferrara (61,4%), Parma (60,7%), Forli'-Cesena (59,1%), Reggio Emilia (57,8%), Piacenza (54,8%) e Rimini, la peggiore con il 54,2%.
(Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emilia al top per occupazione femminile, Piacenza al penultimo posto

IlPiacenza è in caricamento