Emiliana Conserve: domani si riparte

Accordo raggiunto per il salvataggio della Emiliana Conserve dopo il tavolo istituzionale e l'intervento delle banche. Domani a Podenzano inizia la campagna del pomodoro 2009, prevista la raccolta di 1.66 milioni di quintali di pomodori

Sembra sulla via della risoluzione la crisi aziendale di Emiliana Conserve. Dopo il tavolo istituzionale della scorsa settimana fra i presidenti Trespidi ed Errani e l'intervento delle banche, venerdì scorso sono stati nominati i nuovi vertici dell'azienda. Due gli amministratori: Gianni Brusatassi e Gianmario Bosoni.

“Siamo soddisfatti che, dopo l'intesa trovata tra i soggetti del mondo produttivo piacentino, il sistema del credito abbia scelto di investire nell'operazione Emiliana Conserve”, sono state le parole dell'assessore all'agricoltura della Lega Nord, Filippo Pozzi. “Ora” ha continuato Pozzi “l'invito rivolto a tutti è di seguire con attenzione e partecipazione i primi passi di questa nuova gestione, per garantire continuità nel tempo al nuovo soggetto imprenditoriale piacentino”.
  Domani parte la campagna del pomodoro 2009 nel piacentino: 450 gli operai stagionali impiegati nella raccolta  

Perplessità era stata espressa lo scorso venerdì da Coldiretti, durante l'incontro promosso a Parma sul futuro dell'azienda. “Per dare certezze di continuità favorendo l’ingresso della parte agricola in Emiliana Conserve, sarà necessario puntare al risanamento dell’azienda, in modo che l’acquisizione e la gestione possa avvenire senza il peso di debiti pregressi che potrebbero comportare danni incalcolabili sia per i produttori, sia per i dipendenti”  ha dichiarato il presidente regionale di Coldiretti, Mauro Tonello. Con altrettanta preoccupazione è anche stato analizzato da, parte del presidente di Coldiretti Piacenza Luigi Bisi, lo scenario di mercato che potrebbe venire a crearsi.

Emiliana Conserve ha già iniziato la campagna del pomodoro 2009 sabato scorso a Busseto nel parmense. Domani, martedì 4 agosto, sarà la volta di Podenzano. In tutto, per la raccolta dei pomodori, l'azienda impiega 50 lavoratori fissi e 450 stagionali, per una produzione di 1.66 milioni di quintali di pomodori (dati Gazzetta di Parma).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento