Export da record per il Grana Padano, è il prodotto dop più consumato al mondo

Con oltre 4 milioni e 800 mila forme si conferma prodotto Dop più consumato del mondo. Numerosa la delegazione dei produttori e trasformatori piacentini all'assemblea del Consorzio. Tra le tipologie in maggiore crescita c'è il grattugiato, con un aumento  dell’8,25%

Il Grana Padano

 «Il Grana Padano si conferma il prodotto Dop più consumato del mondo, con  una produzione annua di oltre 4 milioni e 800 mila forme, e  fa segnare nuovi primati nelle esportazioni che, nel periodo  gennaio-ottobre 2016, sono aumentate del 7,55% rispetto allo  stesso periodo dell’anno precedente» Lo ha detto  Nicola Cesare Baldrighi, presidente del Consorzio Grana  Padano, intervenendo all’assemblea Generale del  Consorzio che si è svolta a Sirmione alla presenza dei rappresentanti dei caseifici che fanno parte del Consorzio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un incontro, quello bresciano, che si è aperto con un momento di raccoglimento in ricordo delle vittime della  strage di Berlino. PCassgranapadano-3«Una  crescita importante - ha proseguito il presidente Baldrighi  - che nel solo mese di settembre ha addirittura raggiunto un  +14% e compensa il lieve calo del 2% registratosi sul  mercato nazionale. Grana Padano a livello internazionale  continua a crescere perché il nostro formaggio viene identificato come sinonimo di altissima qualità. Un’eccellenza che - con tutti gli altri 260 prodotti  D.O.P.,  I.G.P. e S.T.G. italiani - va difesa e  tutelata in ogni sede istituzionale, a partire dall’Unione Europea, affinché vengano posti in  essere provvedimenti precisi, chiari e rigorosi in grado di  proteggerli da falsificazioni e scimmiottature che,  purtroppo, continuano ad essere all’ordine del giorno».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento