rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Economia

Fare impresa nel Kosovo, a Curtatone un incontro con Scarpa (Co.Sil) e Zermani (Bonifica)

Nei giorni scorsi su invito del dott. Carlo Bottani, sindaco di Curtatone (Mantova), si è parlato della possibilità di collaborazione tra imprenditori piacentini e il Kosovo. All’incontro, presente il Vice Ministro del Commercio e console di Milano Adrian Andreya, hanno partecipato Federico Scarpa, Presidente del Consorzio Servizi Infrastrutture e Logistica Piacenza, il dott. Fausto Zermani - Presidente del Consorzio di Bonifica Piacenza – Mondo Agricolo Provinciale, il dott. Pierluigi Alabastri, Manager settore privato. Tema: le prospettive di business tra Italia e Kosovo, il cui Vice Ministro ha evidenziato il programma di dotare la sua giovane nazione, per altro non ancora riconosciuta da alcuni stati, di infrastrutture quali ferrovie, strade, autostrade e tutto quello che può servire per un veloce sviluppo industriale (metallurgia in generale). Un primo pacchetto di opportunità annotato da Scarpa e Zermani è da ora disponibile agli operatori commerciali. I piacentini hanno avuto poi un secondo incontro promosso dal Sindaco Bottani con la dott.ssa Vittoria Pompò, Segretaria Generale della Camera di Commercio Italia-Kosovo e delegata dell’Onu, nel corso del quale ha evidenziato il suo ente come canale di rapporto diretto con il governo Kosovaro. Dai colloqui è emersa la possibilità di accordi per fornire tecnologie abbinate a corsi di formazione professionali. Un’occasione ha commentalo il dott. Alabastri, che, fatte le opportune verifiche, non bisogna lasciar perdere.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fare impresa nel Kosovo, a Curtatone un incontro con Scarpa (Co.Sil) e Zermani (Bonifica)

IlPiacenza è in caricamento