Venerdì, 19 Luglio 2024
Imprenditoria

Giovani di Confindustria, Greta Gatti è la nuova presidente

L’amministratrice delegata di Steel Spa e Ttp Srl è la prima donna ad assumere l’incarico nell’associazione piacentina

L’assemblea del Gruppo Giovani Industriali di Piacenza, riunitasi nella giornata di giovedì 27 giugno al Castello di Agazzano, ha eletto Greta Gatti come nuova presidente. Amministratrice delegata di Steel Spa e Ttp Srl succede così a Lorenzo Marchi (Fornaroli Polymers), diventando la prima donna nella storia piacentina ad assumere questo ruolo.

Greta Gatti, classe 1993, è laureata in Management Internazionale presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza. Sin dopo la maturità lavora nelle imprese di famiglia: la Steel S.p.a., che commercia acciai speciali, e la Ttp Srl, Trattamenti Termici Piacentini.

Inaugura il proprio percorso all’interno delle aziende a partire dall’amministrazione finanziaria, che poi approfondisce anche nei propri studi universitari. In Cattolica incentra la tesi sulle aziende nel contesto piacentino e sul passaggio generazionale, tema a lei caro e che la vede in questi anni protagonista. Greta Gatti è oggi infatti amministratrice delegata delle aziende di famiglia, un gruppo che supera i 50 milioni di euro di fatturato. Anche in questo caso, è la prima donna a sfondare il “soffitto di cristallo” in un settore – quello della siderurgia – ancora dalla forte trazione maschile.

Storicamente presente all’interno del Gruppo Giovani di Confindustria Piacenza, raccoglie il testimone di Lorenzo Marchi, entrato nella squadra di Nicola Parenti come vicepresidente, con le deleghe al “networking e alle sinergie per lo sviluppo”. «Sono orgogliosa e onorata di assumere questo incarico», le parole di Greta Gatti. «L’obiettivo è dare continuità e alimentare il nostro gruppo giovani, già tanto attivo sul territorio. Questa è per noi, nuove generazioni di imprenditori piacentini, un luogo in cui imparare e fare esperienza, ma anche portare la sensibilità che maturiamo all’interno delle nostre rispettive aziende, per creare una rete e crescere tutti insieme». Nelle prossime settimane la presidente coinvolgerà gli iscritti per definire un programma di attività ambizioso e innovativo che segnerà i prossimi quattro anni del gruppo, da sempre palestra per le nuove generazioni di imprenditori e vivaio per il futuro di Confindustria Piacenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovani di Confindustria, Greta Gatti è la nuova presidente
IlPiacenza è in caricamento