Grana Padano, trend positivo. Produzione stabile, l'export vola

Il presidente del Consorzio Tutela Grana Padano, all'assemblea straordinaria dei soci: il piano produttivo garantisce valore al formaggio in favore della qualità. Numerosa la delegazione dei piacentini

I piacentini che hanno partecipato

«Il Grana Padano regge alla forte e diffusa crisi dei consumi e nel 2012 conferma gli ottimi risultati dell'annata precedente». Lo ha detto Nicola Cesare Baldrighi, presidente del Consorzio Tutela Grana Padano, all’assemblea straordinaria dei soci che ha approvato il nuovo 'Piano produttivo per il triennio 2013–2015', alla quale erano presenti anche Paolo De Castro, presidente della Commissione Agricoltura al parlamento Europeo, e Giuseppe Elias, assessore all'Agricoltura della Regione Lombardia. Numerosi anche i piacentini presenti, per Agri Piacenza latte, per il settore lattiero- caseario di Fedagri-Confcooperative e di caseifici privati.

«Un Piano - ha ricordato Baldrighi - che è il primo adottato in base alle norme comunitarie sulla programmazione produttiva. Uno strumento per anni richiesto dal sistema dei prodotti DOP e messo a punto con il contributo costruttivo della filiera del Grana Padano e che abbiamo realizzato puntando su equità, lungimiranza, buonsenso ed equilibrio».

E a proposito di Comunità Europea, il presidente De Castro ha ribadito l'impegno dell'Unione Europea «per limitare la burocrazia e favorire maggiore flessibilità verso gli Stati Membri in materia di politica agricola». Il presidente della Commissione Agricoltura ha anche anticipato che «si sta lavorando per aprire una nuova stagione commerciale sull'asse Europa-Stati Uniti per eliminare limitazioni ancora esistenti e favorire così gli scambi».

«La produzione al 30 novembre – aggiunge Stefano Berni, direttore generale del Consorzio Grana Padano - è arrivata a 4.321.877 forme, con una crescita contenuta all’1,84% rispetto allo stesso periodo del 2011 e in linea con gli auspici del Consorzio». Continua a crescere l’export, che secondo la rilevazione Istat di novembre 2012, sale del 7,53%. Se i numeri saranno confermati, le esportazioni cresceranno di oltre 90mila forme, compensando ampiamente un lieve calo dei consumi nazionali. «Questi dati complessivi, certamente positivi rispetto ad altre tipologie di consumo - conclude Berni - devono essere tenuti ben presenti nell’impostazione delle produzioni per il 2013. Vanno evitate spinte produttive nei primi mesi del 2013 analoghe a quelle eccessive del 2012. L’obiettivo per il nuovo anno è una produzione non superiore a 4.500.000 forme».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante l’Assemblea il Presidente Baldrighi ha ricordato i danni causati dal sisma che in maggio ha colpito l’Emilia e la Lombardia (circa 300.000 forme cadute per un danno complessivo, comprese le strutture danneggiate, di 70 milioni di euro) e l’attività svolta dal Consorzio in favore delle vittime del sisma, interne ed esterne. Come la campagna 'Ricominciare insieme è possibile” che, con la vendita di Grana Padano solidale all’interno di alcune catene di supermercati, ha permesso al Consorzio di raccogliere e devolvere ai 18 comuni più colpiti oltre 2 milioni di euro per il recupero di molte scuole. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Come non sporcare la mascherina con il trucco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento