Il 15 giugno la scadenza dell'avviso che regola la concessione dei contributi della Camera di commercio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

La Giunta camerale ha messo a punto una nuova disciplina per la concessione dei contributi da parte della Camera di commercio. Come già comunicato, nel corso dell’anno verranno aperti due avvisi volti a regolamentare le finalità dei progetti che possono essere finanziati, nei limiti delle risorse disponibili. Il primo avviso è aperto dal 2 maggio scorso mentre il termine per la presentazione dei progetti scadrà mercoledì 15 giugno.

Obiettivo dell’iniziativa è quello di sostenere progetti promozionali che promuovano:

 il territorio e la cultura

 le imprese

 il sistema agroalimentare

l’internazionalizzazione

l’istruzione tecnica

L’avviso è riservato ai soggetti privati, non è ammessa la partecipazione di soggetti pubblici. Le risorse a disposizione complessivamente sono pari a 200.000,00 euro. La percentuale massima di copertura delle spese, a contributo, che può essere decisa è pari al 50%, anche se la scelta sarà fatta alla luce di costi previsti.

L’esame di tutti i progetti pervenuti sarà compito della Giunta sulla base di alcuni criteri che sono stati decisi e condivisi anche con i consiglieri. I proponenti dovranno dimostrare di farsi carico di parte degli oneri dell’iniziativa oltre a dare prova di una buona capacità progettuale.

Il testo dell’avviso e la modulistica predisposta sono sul sito camerale, al seguente link_ https://www.pc.camcom.it/promozione/Sportello%20Genesi%20-%20contributi/Sportello%20Genesi%20-%20Contributi-1/avviso-pubblico-della-camera-di-commercio.

Torna su
IlPiacenza è in caricamento