Il Consorzio Agrario Terrepadane premiato “Country Champion 2018”

Riflettori internazionali per il Consorzio Agrario Terrepadane, premiato nella giornata di martedì 20 novembre a Ginevra con “Country Champion 2018” all’Environmental Respect Award, il riconoscimento istituito da DuPont nel 1990 e rivolto ai partner commerciali che si sono distinti per il loro impegno nella salvaguardia dell’ambiente

La premiazione

Riflettori internazionali per il Consorzio Agrario Terrepadane, premiato nella giornata di martedì 20 novembre a Ginevra con “Country Champion 2018” all’Environmental Respect Award, il riconoscimento istituito da DuPont nel 1990 e rivolto ai partner commerciali che si sono distinti per il loro impegno nella salvaguardia dell’ambiente. 

Gli obiettivi del premio includono il riconoscimento dell’impegno nel promuovere attività e implementare procedure finalizzate alla salvaguardia ambientale a beneficio della comunità; la condivisione di informazioni sulle buone pratiche applicate nelle strutture commerciali in modo che anche altri operatori possano adottarle ed imitare il comportamento virtuoso; il miglioramento dell’immagine dell’agricoltura, attraverso la diffusione e la comunicazione delle buone pratiche.

Renzo Pedretti, responsabile marketing Italia di Corteva, dichiara al riguardo: «La salvaguardia ambientale viene intesa in senso lato, ed include, oltre alla diffusione delle buone pratiche agricole e allo sviluppo di progetti specifici volti alla protezione delle risorse naturali, anche la buona gestione del magazzino, le procedure per la sicurezza sul lavoro, la formazione del personale, le attività di aggiornamento ed educative rivolte agli agricoltori».

Igor Teslenko, direttore europeo di Corteva è intervenuto alla premiazione a Ginevra insieme al top management del team europeo, Clara Serrano, direttore marketing Europa e Primo Bragalanti, Country manager Italia. Teslenko ha spiegato come si è giunti a questo risultato: «Terrepadane é stato proposto da Corteva come unico candidato Italiano. Ha passato i primi livelli di selezione, avendo fornito molte referenze riferite al proprio impegno ambientale ed è arrivata al ballottaggio nei primi tre posti per la regione EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa). Ha così guadagnato il titolo di “Country Champion 2018”».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A ritirare il premio Dante Pattini, Direttore generale di Terrepadane, Antonino Passalacqua, Direttore operazioni di Terrepadane e Marco Crotti, Presidente di Terrepadane, i quali dichiarano: «Questo riconoscimento è per noi motivo di orgoglio, non solo perché Terrepadane è stato selezionato come unico partecipante italiano, ma soprattutto perché sposa la nostra mission, ossia contribuire allo sviluppo dell’agricoltura attraverso il supporto alle aziende agricole e zootecniche per la creazione di filiere, fornendo servizi tecnici, manageriali, finanziari, finalizzati alla valorizzazione delle produzioni agricole italiane. Tutto questo nel pieno rispetto dell’ambiente e con l’assoluta garanzia della sicurezza alimentare del consumatore».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna scomparsa, salvata sotto il diluvio dopo otto ore di ricerca

  • Non ce l'ha fatta il bambino di 2 anni salvato dall'annegamento in una piscina da giardino

  • Esce di casa e scompare nel nulla, al via le ricerche di una 45enne

  • Ubriaco, prima litiga con il buttafuori poi picchia i carabinieri e li manda all'ospedale: arrestato

  • Sestri Levante, piacentino riempito di botte per un cellulare

  • «Al pascolo non mi manca nulla, volevo questa vita all'aria aperta»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento