menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il presidente nazionale di Cna a Piacenza per TRed, la startup più innovativa del 2016

«Un premio - ha sottolineato Daniele Vaccarino - che abbiamo istituito quest’anno non soltanto per rendere merito alle giovani imprese che puntano sull’innovazione tecnologica e sulla ricerca, ma anche per avvicinare ulteriormente la nostra associazione a queste strartup»

Una Santa Lucia speciale per la Cna piacentina. Oggi, infatti, l’Associazione provinciale guidata da Dario Costantini ha ospitato all’Urban Hub di via Alberoni il Presidente Nazionale Daniele Vaccarino, giunto nella nostra città per festeggiare insieme allo staff di TRed il Premio “CambiaMenti”, istituito da CNA e recentemente assegnato all’azienda piacentina come startup più innovativa dell’anno. 

“Un premio - ha sottolineato Vaccarino - che abbiamo istituito quest’anno non soltanto per rendere merito alle giovani imprese che puntano sull’innovazione tecnologica e sulla ricerca, ma anche per avvicinare ulteriormente la nostra associazione a queste strartup. Il premio vinto da TRed è meritato ma anche molto importante, dato che questa straordinaria realtà piacentina, capace di coniugare la tecnologia con l’artigianato, ha saputo superare la concorrenza di altre 600 giovani imprese italiane. Mi auguro che questo premio possa servire come stimolo anche ad aziende già collaudate ed attive da anni, e che magari sono ancora alle prese con i problemi causati dalla crisi economica; aziende che non hanno voluto puntare sull’innovazione, sulla ricerca  e sulla tecnologia e che, oggi più che mai, necessitano, appunto, di un cambiamento di mentalità”. Al Vicesindaco di Piacenza, Francesco Timpano, il compito di fare gli onori di casa nella sede dell’Urban Hub dove TRed ha mosso i suoi primi passi circa tre anni fa.

“Siamo onorati - ha detto il Vicesindaco - che TRed sia nata e si sia sviluppata in questa struttura voluta dal Comune di Piacenza proprio per incentivare la nascita di nuove imprese all’insegna della tecnologia e della ricerca. Questo premio dimostra che abbiamo imboccato la strada giusta”. Il Presidente provinciale di CNA, Dario Costantini, presente insieme al Direttore Enrica Gambazza e al Direttore di CNA Brescia, Laura Buscarini, ha sottolineato “la concretezza del progetto vincente ideato da TRed, un progetto innovativo e tecnologico basato, però, su un prodotto realmente artigianale. Le bici da corsa TRed, infatti, nascono da menti italiane, sono frutto di continue ricerche e sono costruite ed assemblate da aziende artigiane che CNA rappresenta da sempre. E’ la stessa concretezza che caratterizza la nostra associazione nel suo impegno teso a far crescere e a sostenere le aziende”. Comprensibile soddisfazione per i destinatari del premio, il Direttore progetti di TRed, Romolo Stanco, e il Direttore generale della startup piacentina Erica Marson.  “Un premio che ci inorgoglisce e che ci spinge a fare ancora meglio - ha commentato Stanco - e che ci ha permesso di misurarci con tantissime giovani aziende italiane in un confronto che ci ha arricchito culturalmente. Innovazione e crescita continua sono le parole d’ordine di questo premio istituito da CNA, concetti che TRed ha da sempre nel proprio Dna essendo nata non per produrre ma per fare ricerca e sviluppare nuove idee”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento