L’esperienza al servizio dei futuri tecnici. Isiigroup ha incontrato gli studenti dell'Isii Marconi

“Quello che sarete domani, lo costruite oggi”. È questa la sintesi del messaggio che il Dirigente Scolastico, Mauro Monti, ha rivolto agli oltre 300 studenti del biennio dell'ISII Marconi-Leonardo Da Vinci riuniti in Aula Magna nell’incontro con “ISIIGROUP”, la compagine di ex allievi, fondata dal prof. Maurizio Pavesi, che mette a disposizione delle nuove generazioni l’esperienza maturata nel comparto tecnico del mondo del lavoro, svolgendo attività di orientamento all'interno dell'Istituto. La scelta dell'indirizzo in cui proseguire il proprio corso di studi dopo il biennio - ha aggiunto il prof. Monti - è una tappa importante nella carriera scolastica di uno studente, in particolare in una scuola tecnica i cui indirizzi diventano specialistici nel triennio. È necessario essere consapevoli della strada che si vuole intraprendere, per mettere a frutto opportunità di crescita personale e professionale che daranno frutti importanti nel futuro.

L’incontro, svolto nell’ambito dei programmi sulla Alternanza Scuola Lavoro, è stato coordinato da Lorenzo Labò vicepresidente di ISIIGROUP e Responsabile dell'Area Nord Est del gruppo Sapio ed ha avuto quali protagonisti, figure di rilievo della imprenditoria che hanno evidenziato agli studenti le importanti opportunità offerte dall'ISII Marconi e dalla preparazione tecnica:

Gianluca Andrina, direttore commerciale di BFT Burzoni e Presidente di ISIIGROUP, ha messo  in evidenza come il territorio piacentino abbia una vocazione prevalentemente improntata alla meccanica e alla logistica che attualmente necessita di personale tecnico specializzato; Lorenzo Marchi di Fornaroli Polymers, azienda chimica con sede a Piacenza e vari stabilimenti sul territorio nazionale, ha sottolineato  l'importanza del settore chimico nell’ambito della produzione nazionale destinata in particolare all'esportazione. Marco Pin, responsabile della Corporate di Nordmeccanica ha illustrato le attività produttive di questa azienda nella quale trovano occupazione periti meccanici, elettrotecnici, informatici e logistici.

Marco Solari, conseguito il diploma di Perito elettronico, ha poi proseguito gli studi laureandosi in ingegneria meccanica. Da responsabile tecnico presso la Zenit di Caorso ha indirizzato agli studenti un messaggio significativo: il tempo scuola è importante per maturare la consapevolezza di quelle che sono le proprie passioni, gli interessi che bisogna coltivare e per la cui realizzazione bisogna lavorare con impegno.

È poi stata la volta di Andrea Tosca, venditore tecnico e coordinatore della società Nucon Srl, azienda che si occupa di lavorazioni meccaniche per conto terzi, che si è soffermato sulla importanza del lavoro in team, una competenza della quale si deve maturare la predisposizione già in ambito scolastico. Fabio Burroni di GEdInfo ha introdotto gli allievi nel mondo dell'informatica. L'azienda in cui lavora da quando ha conseguito il diploma presso ISII Marconi e nella quale è anche membro del Consiglio di amministrazione, si occupa di servizi Internet, sviluppo di software e di assistenza sistemistica. Burroni ha sottolineato come il mondo dell'informatica sia in rapida e costante evoluzione, per cui è necessario, da parte di tutti coloro che vogliano operare in questa attività, un aggiornamento continuo e costante.

Maurizio Pareti, direttore ingegneria e service di Selta, azienda che si occupa, tra l'altro, della realizzazione di quadri elettrici, reti di illuminazione e sistemi di telefonia ha indicato l’Importante ruolo dei periti elettrotecnici nel ciclo lavorativo dell'Azienda.

Ad illustrare chi è e di cosa si occupa un manutentore meccanico è stato Lorenzo Ferrari,  di   Nordmeccanica: per la manutenzione è importante saper utilizzare tutti gli strumenti di misura per controllare i pezzi prima del montaggio, essere indipendenti e motivati a risolvere in tempi brevi anche problemi delicati.

Davide Benedetti, Presidente di GedInfo, ha ribadito l'importanza  del  continuo aggiornamento  a causa della  velocità con la quale  avanza lo sviluppo tecnologico e da ultimo Andrea Dalia, responsabile  Logistica Alberti e Santi,  ha evidenziato come  la preparazione scolastica  sia indispensabile per apprendere i meccanismi e la preparazione teorica  che costituiscono i fondamenti per approdare  successivamente nel lavoro concreto ed apprendere poi le ulteriori  competenze  necessarie a svolgere la propria attività.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: il 38enne contagiato in contatto con un manager di Fiorenzuola, isolato a Milano. Chiusa la ditta Mae

  • Giordania, ingegnere piacentino muore colpito da alcuni massi a Petra

  • Coronavirus, un contagiato in Lombardia ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, negativo ai test il manager di Fiorenzuola. Sospetto caso per una donna, infermiere in isolamento

  • Ragazzino finisce in Po, un passante si butta e lo salva appena in tempo

  • Schianto sulla strada della Mottaziana, gravi due giovani

Torna su
IlPiacenza è in caricamento