Economia Via Cella / Via Pietro Cella

La Cisl riapre le sedi in tutta la provincia: ecco come si potrà accedere

Potranno avere libero accesso solo coloro che avranno preso in precedenza appuntamento, ottenuto per telefono o on line.

Dopo un lungo periodo in cui anche nelle sedi Cisl non era possibile venire di persona per ottenere assistenza sindacale, consulenza fiscale o per gestire pratiche di patronato, l’avvio della “Fase 2” permette, in caso di necessità, di tornare nelle sedi Cisl, dislocate in tutta la provincia e di nuovo aperte secondo gli orari consueti. Scrive Cisl in una nota.

In questi giorni sono state completate le operazioni di sanificazione, pulizia e adattamento degli spazi all’interno degli uffici per consentire gli opportuni distanziamenti interpersonali previsti dalle norme.  Poiché è necessario evitare in ogni caso assembramenti, limitando il numero di operatori e utenti presenti nei locali, potranno avere libero accesso solo coloro che avranno preso in precedenza appuntamento, ottenuto per telefono o on line. (Per sindacato tel. 0523 464714 o con mail a: cislprpc@gmail.com, per centro assistenza fiscale Caf Cisl tel. 0523 464700  o collegandosi al sito: www.cafcisl.it, per patronato Inas Cisl tel. 0523 464712 o con mail a:  appuntamenti.piacenza@inas.it. Per tutti gli altri enti, associazioni e servizi, utilizzando i recapiti indicati nel sito www.cislparmapiacenza.it). 

Non potranno invece avere accesso alle sedi coloro che saranno sprovvisti di appuntamento, neppure per con la finalità di ottenerlo, perché gli appuntamenti vengono fissati solo con modalità da remoto, cioè per telefono o via mail. E’ particolarmente opportuna la puntualità, rispettando l’orario assegnato per l’appuntamento, senza posticiparlo, né volerlo anticipare. Sempre indispensabile l’uso di guanti e mascherina. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Cisl riapre le sedi in tutta la provincia: ecco come si potrà accedere

IlPiacenza è in caricamento